Fine gli effetti collaterali di sedazione procedurale

June 1

Fine gli effetti collaterali di sedazione procedurale

Sedazione cosciente è uno stato di sonnolenza indotta con farmaci; è un modo per fornire sollievo dal dolore sia rilassarsi pazienti sottoposti a una varietà di piccoli interventi di chirurgiche o l'odontoiatria. Sono esempi di procedure che potrebbero utilizzare la sedazione cosciente, come indicato da MedlinePlus, colonoscopie, biopsie del seno e dentale chirurgie ricostruttive. Mentre la sedazione cosciente è generalmente molto ben tollerati, alcuni effetti collaterali possono essere notati per poche ore dopo la procedura è fatta.

Sonnolenza

Parte di sedazione cosciente prevede farmaco che viene dato per rendere il paziente che subisce la sensazione di procedura medica molto assonnata. Il farmaco è somministrato sia attraverso un piccolo tubo, chiamato catetere, che viene inserito in una vena di sangue, o è dato oralmente. La sonnolenza può essere abbastanza significativa che il paziente si addormenta in realtà durante la procedura. Tuttavia, lei sarà ancora avviso abbastanza per rispondere al suo nome chiamato e interagire, se necessario, con gli operatori sanitari che stanno facendo la procedura. Dopo la procedura, il paziente sarà sveglio e anche parlando, ma può continuare a sentirsi assonnato per diverse ore dopo la sedazione cosciente è stato dato. Per questo motivo, i pazienti sottoposti a sedazione cosciente non consentiti per andare a casa dalla procedura. L'associazione americana di Anesthetists dell'infermiera, o AANA, aggiunge che operano macchinari pericolosi o decisioni importanti dovrebbe essere rinviata per almeno 24 ore dopo aver ricevuto i farmaci sedazione cosciente.

Perdita di memoria

MedlinePlus rileva che un effetto collaterale comune è che i pazienti non ricorderà la procedura stessa, oppure avranno solo vaghi ricordi dell'esperienza. L'AANA suggerisce che, in rari casi, pazienti in realtà possono ricordare la procedura in un modo sgradevole. Tuttavia, più comunemente, la sedazione causerà qualche perdita di memoria di eventi in giro per la procedura. A differenza di sonnolenza, questo aspetto della sedazione non può andare via..--pazienti non possono mai essere in grado di ricordare veramente quello che succedeva durante il loro iter. Tuttavia, anche se i dettagli della procedura medica possono sempre essere fuzzy, sedazione cosciente non dovrebbe causare problemi di memoria a lungo termine.

Nausea e vomito

In alcuni pazienti, i farmaci usati per indurre lo stato conosciuto come sedazione cosciente possono provocare nausea o vomito anche dopo la procedura che richiedono la sedazione è stata completata. Poiché la sedazione cosciente è ottenuto dando una combinazione di diversi farmaci, è possibile che i pazienti possono reagire a uno dei farmaci da una sensazione di nausea e vomito. Fortunatamente, questo effetto collaterale sgradevole è abbastanza raro.