Controindicazioni per l'Estratto di Shilajit

April 14

Controindicazioni per l'Estratto di Shilajit

Shilajit è un pallido-marrone a nero materiale costituito da vegetali decomposti e materiali di origine animale che sono stato compresso tra strati di roccia. Esso può essere trovato nelle montagne dell'Himalaya ed è stato utilizzato nella medicina tradizionale per secoli, secondo Robert Talbert di la California College of Ayurveda. Durante i mesi estivi, shilajit fuoriesce tra rocce quando la temperatura sale. Oggi gli estratti di shilajit sono usati esclusivamente nella medicina ayurvedica per il trattamento di un gran numero di disturbi, tra cui: malattie cardiovascolari, immunologiche, neurologiche, endocrinologiche e gastrointestinale. Mentre generalmente considerato sicuro da usare, Estratto di shilajit può interferire con alcuni processi e farmaci e come tale ha diverse controindicazioni. Consultare il proprio medico prima di prendere lo shilajit.

Diabete

Shilajit è spesso utilizzato nel trattamento del diabete. Secondo il Dr. Michael Hartman, shilajit è stato indicato per abbassare i livelli di zucchero nel sangue sostanzialmente. Pazienti diabetici devono essere consapevoli di ciò che essi possono per compensare questa azione riducendo loro dosaggi di insulina al fine di evitare l'ipoglicemia. Se hai il diabete, consultare il medico curante prima di prendere lo shilajit e/o alterare i farmaci.

PKU

Fenilchetonuria o PKU, è un disordine ereditato raro in cui il corpo è in grado di metabolizzare l'aminoacido fenilalanina. Se non trattata, fenilalanina sarà si accumulano nel corpo del paziente PKU e causare una varietà di sintomi neurologici, compreso il ritardo mentale. Secondo Medline Plus, il trattamento per la PKU è una dieta molto rigida che è molto bassa contenuto di fenilalanina. Come shilajit è stato trovato per contenere piccole quantità di fenilalanina, è controindicato per i pazienti con PKU.

Accumulo di acido urico

L'acido urico è un sottoprodotto della digestione. Durante il funzionamento normale, l'acido urico si dissolve nel sangue e passa attraverso i reni dove alla fine viene eliminato nelle urine. Se è stata eliminata troppo poco acido urico può accumularsi nel corpo causando la malattia, come calcoli renali e l'artrite gottosa. Secondo Robert Talvert, Estratto di shilajit è stato indicato per aumentare la produzione di acido urico e come tale non dovrebbe essere preso dagli individui con ritenzione di acido urico elevato.

Gravidanza / allattamento

Mentre lo shilajit è stato utilizzato per molti anni nella medicina tradizionale, esistono pochi studi di ricerca moderna dei suoi effetti sul corpo. Fin qui non ci sono nessun studi di sicurezza che coinvolgono lo shilajit utilizzare in donne incinte o in allattamento. Come tale, shilajit non indicato per le donne gravide o in allattamento.