Ashwagandha & gravidanza

March 12

Ci sono alcune erbe che non si dovrebbe mai prendere durante la gravidanza, perché si rischia di danneggiare il vostro bambino o terminare la gravidanza. Il popolare ayurvedici erbe ashwagandha è tra queste, secondo il Memorial Sloan-Kettering Cancer Center. Ashwagandha è spesso prescritto nella medicina di Ayurvedic per promuovere la longevità, crescita lenta del tumore canceroso e per curare una serie di condizioni di salute come il diabete e l'epilessia. Consultare sempre un medico prima di prendere qualsiasi erba quando sei incinta.

Avviso

È necessario evitare ashwagandha durante la gravidanza, perché può indurre l'aborto, avverte il Memorial Sloan-Kettering Cancer Center. Almeno un costituente nell'erba, nicotina, è uno stimolante uterino.

Significato

Alcuni erboristi continuano a raccomandare utilizzando ashwagandha durante la gravidanza, dicendo che il dosaggio normale è sicuro considerando che solo grandi dosi hanno effetti d'induzione di aborto. Tuttavia, le erboristerie dire che avete bisogno di prendere l'erba sotto la supervisione di un professionista qualificato.

Dosaggio

Anche se non sei incinta, si dovrebbe cercare il Consiglio di un professionista sanitario se si vuole prendere ashwaganda. La dose tipica per ashwagandha possa variare ampiamente. Può variare da 1 a 6 g, secondo "The Essential erba-droga-vitamina interazione Guide" da George T. Grossberg e Barry Fox.

Teorie/speculazione

Erboristi che avvocato utilizzando ashwagandha mentre incinta dire aiuta ad alleviare mal di schiena inferiore, contatori a fatica e velocità di consegna rafforzando i muscoli, secondo Letha Hadady, autore di "Segreti di salute asiatico". Questa erba è usata tradizionalmente in India durante la gravidanza, anche se gli esperti medici occidentali limitano l'utilizzo durante questo tempo, osserva il Dr. Eddy Clinic e scuola di Ayurveda. Ancora, è necessario consultare un medico prima di cercare tali effetti prendendo l'erba.

Considerazioni

Consulenza medica è più torbida, una volta che hai avuto il tuo bambino. Non ci sono rapporti nella letteratura scientifica esistente che specificano se l'ashwagandha è contraddetto o sicuro durante il tempo che sta allattando, secondo Edward Mills, autrice di "Erbe medicinali in gravidanza e allattamento".