Olio di semi di lino & sindrome dell'intestino irritabile

February 28

Olio di semi di lino & sindrome dell'intestino irritabile

Se hai la sindrome di intestino irritabile, sai quanto può essere difficile per affrontare i sintomi, che possono includere dolore addominale e attacchi di diarrea o costipazione. Sappiate anche che non esiste una cura per IBS ed il trattamento comporta la gestione dei sintomi attraverso la dieta e probiotici, oltre al farmaco e la gestione della salute mentale. Mentre la ricerca ha trovato che completando la dieta con i semi di lino può contribuire a migliorare la costipazione in persone con IBS, non esiste alcuna prova che olio di semi di lino aiuta a gestire i sintomi.

Dieta e IBS

La dieta gioca un ruolo fondamentale nella gestione di IBS. Alcune delle raccomandazioni includono mangiare piccole porzioni per prevenire crampi e diarrea, limitando il consumo di grassi e mangiare una dieta ad alto contenuto di carboidrati. Si raccomanda inoltre di evitare alcuni alimenti che possono esacerbare i sintomi, quali cibi e bevande ad alti contenuto di caffeina, taluni prodotti lattiero-caseari, dolcificanti artificiali e gli alimenti che causano troppo gas, compreso il cavolo e fagioli. Se la costipazione è il principale sintomo IBS, è consigliabile che si concentrano su come ottenere più fibra nella vostra dieta. Mentre fibra può alleviare costipazione, tuttavia, non può avere un effetto sul dolore o disagio addominale.

Che cosa è così grande su olio di semi di lino?

Olio di semi di lino è ricco di acido alfa-linoleico, che è la forma dell'impianto di acidi grassi essenziali omega-3. Questi acidi grassi sono necessari per la coagulazione del sangue e costruire le membrane delle cellule nel cervello. Sempre più di questi acidi grassi nella vostra dieta può aiutare a migliorare la salute del cuore e ridurre il rischio di malattie cardiache. L'omega-3 in olio di semi di lino possono anche trarre giovamento a coloro che soffrono di malattie infiammatorie come l'artrite e le malattie intestinali infiammatorie.

IBS e olio di semi di lino

Mentre l'olio di semi di lino può essere utile a chi soffre di malattie intestinali infiammatorie, attualmente non ci sono studi né prove che dimostrano che l'olio di semi di lino riduce i sintomi di IBS. Come una buona fonte di acidi grassi omega-3, olio di semi di lino come parte di un piano di dieta sana può essere utile alla vostra salute generale. È possibile aggiungere olio di semi di lino alla vostra insalata o pioggerella esso sopra le verdure per il sapore. La cottura distrugge i grassi essenziali, quindi non è raccomandato come olio da cucina.

I semi di lino e IBS

Mentre l'olio di semi di lino non può offrire benefici a quelli con IBS, i semi di lino può essere utili. Non solo sono i semi di lino ad alti contenuto di fibra, ma contengono anche una sostanza gommosa chiamata mucillagine, che si espande quando esposti ad acqua, aggiungere alla rinfusa per le feci. La fibra e la mucillagine di semi di lino, lo rendono un lassativo naturale, che può aiutare il tuo costipazione. Uno studio 2012 pubblicato il "giornale di umano nutrizione e dietetica" studiato l'efficacia di semi di lino, in forme intere e macinate, il gonfiore e vento nelle persone con IBS. Mentre lo studio non ha trovato alcun significato statistico tra quelli completati con semi di lino interi, macinati o il gruppo di controllo, i ricercatori hanno suggerito ulteriore ricerca per ottenere un quadro più chiaro di come i semi possono avvantaggiare quelle con IBS.