3 modi per identificare i sintomi della gastrite infiammazione

August 30

Riconoscimento dei comuni sintomi della gastrite

La gastrite è il termine medico utilizzato per fare riferimento a infiammazione del rivestimento dello stomaco. Si tratta di una condizione con una varietà di cause, ma indipendentemente dalla sua origine, i sintomi tendono ad essere simili. Si possono sentire la nausea o meno fame del solito. Alcune persone trovano che essi hanno inspiegabile perdita di peso. Dopo aver mangiato un pasto si potrebbe verificare una scomoda sensazione di pienezza, particolarmente nell'addome superiore. O è possibile notare che si sono spesso gonfio ed eruttazione eccessivamente. Persone con gastrite si lamentano spesso di indigestione, un dolore brucia o rosicchiamento nella parte superiore dell'addome. Mangiare, questo dolore o può fare scomparire o peggiorare la situazione.

La gastrite può causare feci a diventare più scuro. In alcuni casi, possono anche contenere sangue. Emorragia causata da gastrite è raramente grave, ma dovrebbe essere controllato da un medico appena possibile.

La gastrite può essere acuta o cronica, e si verificheranno sintomi leggermente diversi a seconda di quale tipo avete. Gastrite acuta si accende improvvisamente e tende a provocare un dolore bruciante e la nausea. Gastrite cronica si sviluppa nel tempo. Persone con gastrite cronica sono più probabili segnalare la sensazione completa facilmente, e il dolore è generalmente un dolore sordo. È possibile avere la gastrite cronica e non hanno alcun sintomo a tutti. Se lei è asintomatica, è molto più difficile ottenere una diagnosi di gastrite.

Distinguendo tra indigestione e gastrite

Perché così tanti GI condizioni possono causare sintomi simili, può essere difficile individuare la causa del vostro disagio. Sintomi come nausea e indigestione non di per sé condurre ad una diagnosi di gastrite. I sintomi gastrointestinali che scompaiono da sè dopo pochi giorni sono raramente nulla di cui preoccuparsi. Se, tuttavia, si continua ad avvertire i sintomi per un periodo prolungato, è probabilmente il tempo per una visita al medico.

Il medico può chiedere circa il tipo di dolore che si verificano e la sua posizione. Gastrite tende a farsi sentire nella parte centrale superiore dell'addome. Probabilmente vi descriverò il dolore come di rosicchiamento, dolore o bruciore. Alcune persone trovano che il dolore gastrite viaggia dallo stomaco alla parte posteriore ed è accompagnata da un costante stato di pienezza o gonfiore.

Generalmente è possibile escludere indigestione se si verificano sintomi più gravi come vomito di sangue, sgabelli catramosi, dolore toracico, un battito cardiaco rapido o mancanza di respiro. Questi tipi di sintomi hanno bisogno di essere controllato da un medico e sono probabili essere causati da gastrite.

Test diagnostici per confermare i sintomi

Oltre chiedendo circa i sintomi, il medico potrebbe voler eseguire alcune prove per ottenere una migliore idea di che cosa il vostro corpo sta vivendo. Una prova delle feci può essere molto utile nella fabbricazione della diagnosi. Esami del sangue, esami di feci e breath test sono tutti utilizzati per testare per H. pylori, un batterio che comunemente è la causa della gastrite. Sgabello test sono utilizzati anche per cercare di sangue nelle feci, un segno che il vostro stomaco è il sanguinamento. Un esame del sangue può essere ordinato per controllare l'anemia, un'altra indicazione di sanguinamento dello stomaco.

Una radiografia del tratto GI superiore viene utilizzata per cercare meno evidenti segni di gastrite. Anche se non si verificano i sintomi, è possibile che il tuo corpo reagisce e cambiare in modi in cui si è inconsapevoli. L'endoscopia è un altro strumento che può essere usato per controllare per le anomalie del tratto gastrointestinale.