Quanto mangiare per evitare modalità di fame?

November 7

Quanto mangiare per evitare modalità di fame?

Modalità di inedia si riferisce alla tendenza del corpo umano per conservare le riserve di energia a volte quando non sta ricevendo nutrienti a sufficienza per funzioni metaboliche di base di carburante. Le due principali modifiche che rende il tuo corpo durante i periodi di fame sono rallentare il tuo metabolismo e conservare il grasso accumulato nel tessuto adiposo. Invece di bruciare il grasso immagazzinato per produrre energia durante la modalità di inedia, il vostro corpo in realtà preferisce la proteina memorizzata nel tessuto muscolare. Lo stato di fame dovrebbe essere evitato non solo perché rallentare il vostro tasso metabolico basale renderà futuro dimagrimento e mantenimento del peso più difficile, ma anche perché non è un modo efficace per sbarazzarsi di grasso immagazzinato.

Base funzione cellulare

Quanto mangiare per evitare modalità di fame?

La maggior parte delle calorie una persona media brucia ogni giorno proviene da loro tasso metabolico basale, noto anche come metabolismo a riposo. Gli atleti di resistenza sono l'eccezione a questa regola perché bruciano molte calorie durante l'allenamento e la competizione. Il metabolismo basale è la somma delle calorie che servono a svolgere funzioni cellulari nel vostro corpo, come la creazione di nuove cellule del sangue, ormoni e neurotrasmettitori.

Stima del metabolismo basale

Quanto mangiare per evitare modalità di fame?

Per ottenere un calcolo preciso del tuo metabolismo basale, sarà necessario fissare un appuntamento con un dietista o altri salute professionale offrendo calorimetria indiretta. Il calorimetro indiretto misura il volume di aria e ossigeno si sposta dentro e fuori il vostro corpo per circa 10-15 minuti calcolare le calorie giornaliere necessarie per sostenere il vostro corpo a riposo. Questi test in genere costi tra $75 e $250. Se non siete in grado di approfittare di un test di calorimetria indiretta, è possibile stimare il tuo metabolismo di riposo con una formula semplice. Per gli uomini, utilizzare [10 x (peso in kg)] + [6.25 x (altezza in cm)]-[5 x (età in anni)] + 5. Per le donne, usare [10 x (peso in kg)] + [6.25 x (altezza in cm)]-[5 x (età in anni)] – 161.

The Big Picture

Quanto mangiare per evitare modalità di fame?

Metabolismo basale è solo una parte delle vostre esigenze caloriche quotidiane. Per ottenere l'intera immagine, è necessario stimare il numero di calorie che il corpo utilizza ogni giorno dal metabolismo di riposo e attività quotidiane ed esercizio. Ogni chilo di peso che si perde richiede un deficit calorico di circa 3.500 calorie. Perché medici e dietisti consiglia di perdere non più di 1 a 2 kg a settimana, è importante assicurarsi di che non avere un deficit calorico di più di 500 a 1.000 calorie al giorno. A seconda di come attivo sei, che potrebbe significare che anche se si sono mangiando abbastanza calorie per soddisfare il vostro metabolismo basale, si potrebbe non mangiare abbastanza per perdita di peso sano. Mangiare meno rispetto l'utilizzo totale di caloria e più del vostro tasso metabolico basale è il modo più sicuro e più efficace per perdere peso con effetti collaterali minimi.

Uso totale di caloria

Quanto mangiare per evitare modalità di fame?

Per stimare il numero di calorie che è effettivamente utilizzare ogni giorno, si moltiplicherà il vostro metabolismo basale di un fattore di attività. Scegliere un fattore di attività che si avvicina il tuo effettivo stile di vita – non lo stile di vita a cui si aspira. Se non si esercita solitamente e hai un lavoro che coinvolge per lo più seduti, è possibile moltiplicare il vostro metabolismo basale per 1,2. Se si praticano esercizi leggeri, di giardinaggio o di sport uno per tre volte ogni settimana, moltiplicare per 1.375. Se si praticano attività fisica moderata, giardinaggio o sport tre a cinque volte ogni settimana, moltiplicare per 1,55. Se siete coinvolti in esercizio duro o sport sei o sette giorni alla settimana, moltiplicare per 1,725. Se sono più attivi e fare esercizio fisico intenso o sport oltre ad avere un lavoro fisicamente attivo, moltiplicare per 1,9. Se siete da qualche parte tra due dei fattori di attività, è possibile moltiplicare per un numero che è in mezzo.