Determinate sostanze nutrienti possono ridurre il diradamento dei capelli nelle donne in postmenopausa?

September 4

Determinate sostanze nutrienti possono ridurre il diradamento dei capelli nelle donne in postmenopausa?

Purtroppo, le donne che hanno superato la menopausa possono sperimentare una serie di effetti collaterali indesiderati. Molte donne trovano che i loro capelli perdono la sua lucentezza e spessore. Alcune donne avvertono la perdita di capelli ad un ritmo allarmante. Fortunatamente, completando con le sostanze nutrienti specifiche può aiutare donne in post-menopausa a mantenere una sana corona di blocchi anche dopo il cambiamento di vita.

Cibi ricchi di estrogeni

Secondo il sito di salute Everydayhealth.com, perdita dei capelli durante e dopo la menopausa può essere a causa di fluttuazioni ormoni come gli estrogeni e progesterone. Durante la menopausa, i livelli di estrogeni cadono drammaticamente. La rivista scientifica internazionale "Annales d' Endocrinologie" afferma che entrambi gli ormoni contribuiscono alla perdita di capelli post-menopausa.

Alcune donne scelgono di sostituire gli ormoni persi o in declino con la terapia ormonale sostitutiva o HRT. Altri trovano i potenziali effetti collaterali di essere dannosa.

Consumo di cibi ricchi di estrogeni, noti come fitoestrogeni, può sostituire gli ormoni in declino e arrestare la perdita di capelli. Secondo Dietaryfiberfood.com, alimenti contenenti fitoestrogeni sono semi di lino, soia, semi di sesamo, tofu, pane multicereali, hummus e anche aglio.

Una parola di cautela: c'è una certa prova che gli alimenti che contengono fitoestrogeni possono accelerare la crescita di alcuni tipi di cancri. Si prega di consultare un medico prima di aumentare la quantità di fitoestrogeni nella vostra dieta.

Vitamina B6

Secondo Lovera Wolf-Miller, MD, autore di "Womenopause: smettere di mettere in pausa e avviare Living," lo stress è un fattore importante nella perdita di capelli dopo la menopausa. Alcune donne sono catturate nel ciclo di cura quasi cresciuti i bambini e i genitori di invecchiamento mentre cercano di affrontare i propri cambiamenti fisici ed emotivi. Supplementi e tecniche di riduzione dello stress possono diminuire o impedire la perdita dei capelli durante questo periodo della vita. Dr. Miller consiglia completando con 100 milligrammi di vitamina B6 giornalmente per aiutare il corpo a fronteggiare lo stress di uno stile di vita esigente.

Minerali

Completando con minerali può migliorare l'umidità e la consistenza dei capelli e prevenire la rottura e doppie punte. Secondo Womens-health.co.uk, menopausa porta spesso a capelli sottili, deboli. Marcelle Pick, OB/GYN NP e co-fondatore della clinica per le donne a Yarmouth, Maine, suggerisce che le donne che avvertono la perdita dei capelli legati alla menopausa aumentano la loro assunzione di minerali cruciali, tra cui calcio, rame, ferro, magnesio e zinco.

Calcio può essere trovato in prodotti lattiero-caseari e alcune verdure, come spinaci, che è anche caricato con ferro. Fegato di vitello è ricca in rame così come un numero di semi, noci e fagioli. Carni e fagioli contengono elevate quantità di ferro e lo zinco può essere trovato in alcuni cereali da prima colazione fortificato e la maggior parte delle fonti di carne. Aggiunta di un supplemento giornaliero di minerali può aiutare capelli ottenere i requisiti minimi giornalieri.