In lutto dopo la morte di un coniuge

September 24

In lutto dopo la morte di un coniuge

Ognuno elabora il lutto in modi diversi, e indipendentemente da ciò che gli amici e persone care potrebbero dirvi, c'è un modo giusto o sbagliato di piangere la morte di un coniuge. Che cosa è necessario sapere, tuttavia, è che è normale provare una vasta gamma di emozioni..--e anche alcuni problemi fisici..--durante il processo di lutto.

Dolore può cambiare

La definizione di dolore è "profondo dolore", ma qualcuno che sta soffrendo la perdita di un coniuge probabilmente sentirete anche altre emozioni che vanno dalla depressione alla paura di rabbia. Se il vostro coniuge defunto era il capofamiglia primario, ad esempio, può passare attraverso periodi di paura come ti chiedi come si pagherà le fatture. Si può anche essere arrabbiato che il vostro coniuge lasciato da solo a trattare con loro, anche se sai che questo è irrazionale. Irrazionale o non, arrabbiato è comune dopo la morte di un coniuge, secondo il U.S. Department of Health e del servizio umano Istituto nazionale su invecchiamento. Permettete a voi stessi elaborare il lutto senza sentirti in colpa. L'unico modo di lavorare attraverso i vostri sentimenti è per consentire loro di accadere.

La connessione mente/corpo

Come ci sentiamo emotivamente possa avere un effetto sul nostro corpo fisico, e dolore, essendo una forte emozione, può causare problemi fisici. Se si stanno soffrendo la perdita del coniuge, si può avere difficoltà a dormire; Dopo tutto, hai dormito con il vostro coniuge accanto a voi per molti anni. Si può soffrire di una perdita di appetito. In alternativa, si può dormire e mangiare troppo..--la depressione può causare sia l'eccesso di cibo e dormire troppo. Il medico può essere in grado di aiutarvi con sintomi fisici causati dal processo di lutto. Se ti senti depresso al punto che sta pensando di farsi del male, dire una persona amata o il vostro medico, come si può richiedere un trattamento.

Dimenticate le fasi del dolore

Le cinque fasi del dolore sono negazione, rabbia, contrattazione, depressione e accettazione. Si potrebbe è stato detto che è necessario passare attraverso tutte le cinque fasi prima si sarà "sopra" la morte del coniuge, ma questo non è il caso. Prima di tutto, anche se si sarà alla fine venire a patti con la morte del coniuge e avere più giorni buoni che cattivi, non sarà mai "sopra" di esso nel senso che non vi riguardano. In secondo luogo, uno studio di dolore condotto in parte dal Dr. Toni L. Bisconti di Università di Akron ha mostrato che il coniuge superstite oscillano da uno stadio a altro, spesso oscillare avanti e indietro tra felice, triste, arrabbiato e calmo. Lo studio, che è stato pubblicato nel 2007 sulla rivista "Studi di morte", ha mostrato che nel corso del tempo le oscillazioni diventano meno frequenti e gravi fino a stabilizzano le emozioni.

Trovare la strada

Nel tempo, la maggior parte delle persone che perdono i loro coniugi a morte sarà in grado di venire a patti con la loro perdita. Il modo migliore per farlo è di prendersi cura di voi stessi in questo momento difficile..--non solo è il miglior regalo che puoi concederti, ma aiuterà il vostro amava ones sentire meglio pure. Essere sempre disposti a chiedere aiuto. Se non avete voglia di cucinare, per esempio, chiedere a un amico per aiutare con alcune casseruole o portarti fuori a cena. Tenta di uscire e godere le attività ti è piaciuto una volta con il vostro coniuge..--è un buon modo per mantenere vivo il ricordo. Chiedi a un amico ad unirsi a voi. Tenendo attivo e tenere compagnia con i cari è entrambi buoni modi per cura di se stessi in questo momento difficile, ed entrambi può aiutare a diminuire il dolore.