I benefici nutrizionali di mangiare prugne

December 2

I benefici nutrizionali di mangiare prugne

Le prugne sono un piccolo frutto di pietra relazionato al nettarine e pesche. Essi tendono ad avere un sapore dolce e aspro, e si possono mangiare come è o utilizzarli in una varietà di ricette, tra cui prugne sottaceto, vino di prugna e confettura di prugne. Le prugne sono a basso contenuto di calorie e offrono diversi nutrienti benefici, quindi aggiungerli alla vostra dieta può essere utile.

Basso contenuto calorico

Le prugne sono poveri di calorie, che possono essere utile se sei a dieta. Ogni piccola prugna, circa 2-1/8 pollici di diametro, contiene solo 30 calorie, o solo il 1,5% della razione giornaliera raccomandata di 2.000. Può bruciare le calorie in prugne relativamente facilmente; una nuotata di quattro minuti sarebbe sufficiente a bruciare calorie 30.

Basso contenuto di grassi

Le prugne sono molto basse contenuto di grassi, con meno di 0,2 grammi in ogni piccolo frutto. Inoltre, le prugne non contengono praticamente grassi saturi, il grasso pericoloso che può aumentare il rischio di malattia cardiaca aumentando i livelli di colesterolo.

A basso contenuto di carboidrati

Se siete su un piano di perdita di peso a basso tenore di carboidrati, le prugne sono un ottimo spuntino dolce, come ogni piccola prugna contiene solo 7,5 grammi di questa sostanza nutriente. Questo rende una prugna meglio per diete a basso contenuto di carboidrati che una banana media, che contiene 15 grammi di carboidrati per porzione.

Voto basso indice glicemico

Le prugne hanno un basso indice glicemico, o GI, valutare di 24. Avere un basso GI voto significa che mangiare una prugna non provoca cambiamenti radicali nei tuoi livelli di zucchero nel sangue. Ricerca dal giugno 2011 il problema del "Journal of Nutrition" trovato che alimenti a basso indice glicemico incoraggiano la perdita di peso migliore su una dieta di ridurre-caloria.

Ricco di vitamina C

Le prugne sono una buona fonte di vitamina C, come ogni piccolo frutto contiene il 7 per cento della razione quotidiana suggerita. Vitamina C è un antiossidante, in modo che possa aiutare a proteggere le cellule dai danni dei radicali liberi. Vitamina C aiuta anche a produrre collagene, la noradrenalina e la carnitina.

Ricco di vitamina A

Le prugne contengono anche vitamina A, e un piccolo frutto fornisce circa l'8% della razione giornaliera raccomandata. Vitamina A promuove la crescita ossea, la riproduzione e la visione sana, tra gli altri vantaggi.