Come calcolare la frequenza cardiaca & EKG

July 16

Come calcolare la frequenza cardiaca & EKG

L'elettrocardiogramma (ECG) è uno strumento che il medico può utilizzare per valutare come il tuo cuore sta lavorando senza effettivamente vedere il tuo cuore. Secondo medico Net, l'elettrocardiogramma misura l'attività elettrica del cuore mentre batte. Cambiamenti nella forme d'onda create da medici di aiuto questa attività e altri operatori sanitari nella diagnosi di certe condizioni che si può avere o modifiche apportate da determinati farmaci durante il trattamento. Si dovrebbe vedere il vostro medico per un medico immediatamente se si pensa che si sono verificati problemi, come il tuo cuore batte troppo veloce o troppo lento.

Passo 1

Collegare i singoli fili di EKG agli elettrodi e li rispettare le rispettive posizioni sul corpo della persona. Il bianco di piombo, o il RA contrassegnato uno, deve essere rispettato al braccio destro. Il puntale nero, o l'uno LA marcata, deve essere rispettata al braccio sinistro. Il minio, o il LL contrassegnato uno, deve essere rispettato al piedino di sinistra.

Passo 2

Stampare una striscia di sei secondi di EKG carta (almeno 30 scatole). Assicurarsi che ci sia una forma d'onda sullo stampato che è chiaro e privo di artefatto o linee che si muovono in tutto la stampa, chiamato una previsione errante. Secondo McGill, la carta utilizza un grafico per identificare il tempo (box orizzontali) contro la potenza del segnale, o ampiezza (caselle verticali). Se la stampa è persistentemente povera, assicurarsi che il paziente è sdraiato ancora e che gli elettrodi siano correttamente rispettati.

Passo 3

Identificare il brusco picco verso l'alto del complesso QRS, chiamato onda R. Secondo i concetti di fisiologia cardiovascolare, l'onda R in particolare rappresenta la contrazione delle camere inferiori del cuore, chiamate ventricoli. R-onde possono essere distanziate uniformemente o in modo non uniforme sulla stampa, a seconda della persona.

Utilizzare le pinze di frequenza cardiaca per determinare se la frequenza cardiaca è regolare o irregolare, posizionando le punte dell'ago sulle due contigue R-onde. Spostare le pinze in modo che il primo ago è sulla seconda onda R, ed il secondo ago è sulla prossima onda R contiguo. Se le onde R corrispondano a lungo la stampa intera, il tasso è considerato normale.

Passo 4

Calcolare la frequenza cardiaca utilizzando la regola di 1500. Secondo i Dysrhythmias base: interpretazione e gestione, ogni casella orizzontale è uguale a 0,04 secondi. Quindi, contare il numero di piccole piazze fra due contigue R-onde e dividere quel numero 1500. Ad esempio, se 17 piccole piazze sono fra due contigue R-onde, la frequenza cardiaca è 88 (1500/17 = 88).

Se la frequenza cardiaca è irregolare, calcolare il numero medio di piccole scatole tra contigue R-onde nell'output di stampa intero di sei secondi. Ad esempio, se 17 piccole scatole sono tra le prime due R-onde, 13 tra il secondo e terzo, 20 tra il terzo e quarto, 18 tra il quarto e quinto e 12 tra la quinta e la sesta, la frequenza cardiaca corrisponde a 94 (1500/(17+13+20+18+12/5)).

Avvertenze

  • L'ECG è una prova statica e misura solo una piccola finestra di tempo del carico di lavoro complessivo del tuo cuore.
  • Questa tecnica non deve essere utilizzata per diagnosticare o curare qualsiasi condizione. Consultare il vostro medico o professionista medico per una diagnosi specifica e trattamento.

Suggerimenti

  • Il minio, o il LL contrassegnato uno, possa essere rispettato al lato sinistro dell'addome, se la stampa è persistentemente povera.
  • Garantire che i centri degli elettrodi sono simil-gel in coerenza per la migliore forma d'onda.
  • La regola 1500 produrrà una frequenza cardiaca media per ritmi irregolari.

Cose che ti serviranno

  • Elettrocardiogramma con stampante
  • Elettrodi
  • Pinze di frequenza cardiaca