Il dosaggio di vitamina C per la depressione

April 5

Il dosaggio di vitamina C per la depressione

Depressione può derubare la gente della loro energia, sonno, loro concentrazione e la loro felicità. Perché i farmaci psichiatrici sono costosi e possono avere effetti collaterali imprevedibili e scomodi, alcune persone optare per metodi naturali come integratori vitaminici. Vitamina C ad alleviare la depressione in alcune persone ed è anche relativamente sicuro ed economico. Essere consapevoli, però, che alcune persone trattare la depressione con successo con integratori da soli e che all'improvviso ritiro da farmaci psichiatrici possa essere pericolose.

Mancanza severa della vitamina C

Secondo Daniel Leger, M.D., uno dei più comuni sintomi di scorbuto è la depressione. Altri sintomi sono letargia, affaticamento e cambiamenti di umore. Fattori di rischio per lo scorbuto, o una meno grave carenza di vitamina C, sono di abuso di alcool e droghe, anoressia nervosa, morbo di Crohn e la malattia celiaca. Persone che mangiano le diete di moda o che si basano su fast food pasti con poche verdure e frutta sono a rischio.

Se si dispone di uno qualsiasi di questi disturbi e si sente depresso, completamento della vitamina C può alleviare la depressione.

Deficit lieve vitamina C

Anche moderatamente bassi livelli di vitamina C sono stati collegati alla depressione. Uno studio pubblicato nel numero di gennaio 2011 di "Giornale americano di psichiatria geriatrica" trovato che bassi livelli di vitamina C sono stati correlati con la depressione e tassi di mortalità più elevati. Mentre la correlazione non stabilire la causalità, questi risultati indicano che è prudente per le persone anziane includere altri agrumi, leggermente verde verdure cotte e insalate nelle loro diete. Se essi sono incapaci o non desiderano cucinare, un integratore può essere consigliabile.

Vitamina C e neurotrasmettitori

Il legame tra carenza di vitamina C e la depressione potrebbe essere causato dai livelli più bassi di neurotrasmettitore. Secondo un articolo di agosto 2003 in "Nutrition Journal", vitamina C interagisce con l'enzima dopamina-beta-idrossilasi per convertire la dopamina in noradrenalina, che svolge un ruolo importante nella regolazione dell'umore.

Stress

Mark Riordan, M.D., uno specialista in medicina ortomolecolare, afferma che il 30 per cento dei pazienti depressi che ricevono i supplementi della vitamina C migliorerà. Poiché questo tasso di miglioramento è sotto il livello del prodotto da placebi molti, molti studi non riescono a trovare un effetto significativo per questo trattamento. Tuttavia, potrebbe essere una differenza importante per gli individui particolari, specialmente se hanno bassi livelli di questa sostanza nutriente.

Se sei sotto stress, ricerca pubblicata nel numero di aprile 1998 di "Journal of General Psychology" suggerisce che è possibile aggiungere gli alimenti ricchi di vitamina-C o supplementi alla vostra dieta. Linee guida etiche precludono infliggendo intenzionalmente afflizione sugli esseri umani, ma modelli animali di depressione mostrano che gli animali sottoposti a scosse elettriche inevitabili ha avuto livelli del tessuto di vitamina C che erano tra tra il 20 e il 30 per cento sotto animali atoni.

Se si decide di prendere la vitamina C, si desidera iniziare completando con tra 75 e 90 mg di vitamina C al giorno, la quantità consigliata da Health Canada. Katherine Zeratsky, R.D., L.D., che scrive per il sito Web di Mayo Clinic, raccomanda che la quantità di vitamina C ottenuta mediante integratori non dovrebbe mai superare 2000 mg. importi superiori a questo può produrre diarrea, nausea, insonnia e calcoli renali.

Ricorda, però, di consultare il medico se si vuole sperimentare con le grandi dosi di vitamine o se la depressione persiste.