Quando è il momento migliore della giornata per prendere Ginseng siberiano?

October 29

Quando è il momento migliore della giornata per prendere Ginseng siberiano?

Ginseng siberiano è stato utilizzato per secoli nei sistemi di guarigione tradizionali, in particolare nella medicina cinese. L'erba è considerata adattogena, significato che ristabilisce l'equilibrio tra i diversi sistemi del corpo per migliorare la capacità di affrontare lo stress. Tuttavia, poiché il ginseng siberiano favorisce determinati effetti farmacologici, come si tempo sua amministrazione può migliorare o ostacolare la sua efficacia. Questa erba è associata con alcuni effetti collaterali, troppo, quindi chiedete al vostro medico se ginseng siberiano è giusto per te.

Temporizzazione

Secondo Subhuti Dharmananda, pH.d., direttore dell'Istituto per la medicina tradizionale in Portland, Oregon, erbe in genere sono classificate in testi di medicina tradizionali cinesi come leggero o pesante, risoluzione, rapida o di altri attributi, che devono essere considerati quando si determina il momento migliore della giornata per portarli. Interpretazioni moderne prendere i pasti e altri fattori in considerazione, con il consenso generale è che il migliore tempo per la maggior parte delle erbe di dosaggio è di solito tra i pasti. Tuttavia, Dharmananda specificamente avverte che stimolando le erbe può causare insonnia se assunto durante la notte. Pertanto, il momento migliore della giornata per prendere il ginseng siberiano, dice, è presto la mattina, proprio come si dovrebbe godere di una tazza di caffè "scalda" il vostro sistema e iniziare la tua giornata.

Descrizione

Ginseng siberiano è botanicamente identificato come Eleutherococcus senticosus. È una pianta di fioritura della spina-cuscinetto, arbustivo, indiginous di Russia, Giappone, Cina e Asia orientale. Può anche essere trovato fiorente in argilla pesante o ambienti sabbiosi. Sebbene l'uso di erbe nella medicina cinese è ben definito, è un po ' di un nuovo arrivato con la Fitoterapia occidentale. Inoltre, è a volte confusa con cinese o Panax ginseng perché le due piante condividono alcune caratteristiche. Tuttavia, il ginseng siberiano è una specie completamente diversa.

Uso tradizionale

Storicamente, il ginseng siberiano è stato utilizzato per migliorare la funzione immunitaria, aumentare la resistenza e energia, migliorare la resistenza ai raffreddori e influenza e per aumentare la vitalità in invecchiato. Secondo il centro medico dell'Università del Maryland, un singolo studio focalizzato su questo uso del siberiano ha mostrato che quattro settimane del completamento ha migliorato la funzione sociale e cognitiva nelle persone anziane. Tuttavia, questo effetto è sembrato svanire dopo otto settimane di assunzione dell'erba.

Effetti medicinali

Il UMMC dice anche che gli studi multipli hanno indicato che un supplemento di erbe composto di ginseng siberiano e andrographis ha fatto diminuire la severità e la durata del raffreddore e influenza, condizione che è stata presa entro 72 ore dalla comparsa dei sintomi. Altri popolari ma infondate le applicazioni di questa erba sono la stimolazione della prontezza mentale e la chiarezza e il sollievo di stress fisico e l'affaticamento. Questi effetti sono attribuiti alla presenza di eleuterosidi, che presumibilmente stimolano il sistema immunitario e forniscono energia. In effetti, Robert Arthur Anderson, autore di "paziente informazioni sulle condizioni, erbe & amp; Integratori"descrive il ginseng siberiano come hanno effetti stimolatori simili alla caffeina.

Considerazioni di sicurezza

Ginseng siberiano è generalmente sicuro e ben tollerato, ma l'UMMC avverte che questa erba può aumentare la pressione sanguigna e produrre mal di testa, confusione, palpitazioni, insonnia e sangue dal naso in alcune persone. Questa erba può anche interferire con i farmaci del cuore, farmaci anticoagulanti, sedativi e farmaci anti-epilettici. Non utilizzare questa erba se avete una condizione cronica o stanno assumendo farmaci a meno che non sei sotto la supervisione di un professionista sanitario qualificato.