Pericoli di una dieta di cibi crudi

July 29

Pericoli di una dieta di cibi crudi

Una dieta di cibi crudi è basata su cibi vegetali crudi, non trasformati. Graffette della dieta sono organici frutta e verdura, germogli, cereali non trasformati, noci, fagioli e alghe. In alcuni casi leggermente riscaldata gli alimenti, come la zuppa di verdure caldo, sono consentiti. A seconda della severità della vostra dieta, mangiare cibi principalmente crudi può comportare rischi, tra cui carenze di nutrienti e malattie potenzialmente gravi. Per saperne di modi sani per incorporare i principi di dieta di cibi crudi nel vostro stile di vita, richiedere l'assistenza del vostro dietista.

Carenza di vitamina B12

Vitamina B12 è un nutriente solubile in acqua che svolge un ruolo importante nella funzione del cervello, la produzione di globuli rossi e la sintesi del DNA. Persone che consumano una rigorosa dieta vegetariana o vegana sono al rischio per la carenza di vitamina B12 poiché la sostanza nutriente solo si verifica naturalmente in alimenti di origine animale, quali prodotti lattiero-caseari, carne e pesce. Cereali da prima colazione fortificati sono preziose fonti di vitamina B12 per i vegetariani, cibo crudo diete in genere non conteneva cereali da prima colazione trasformati. Sintomi di carenza di vitamina B12 comprendono affaticamento, costipazione, diminuzione dell'appetito, intorpidimento o formicolio in piedi e mani, dolore della bocca, problemi di equilibrio, depressione, scarsa memoria e confusione mentale. L'ufficio di integratori alimentari suggerisce di affrontare la carenza di vitamina B12 tempestivamente per evitare danni permanenti. Trattamento può comprendere il completamento orale, iniezioni di vitamina B12 o i cambiamenti dietetici.

Problemi di colesterolo

Che consumano una dieta di cibi crudi può influire negativamente anche i livelli di colesterolo. Secondo una ricerca pubblicata nel "Journal of Nutrition" una dieta di cibi crudi può migliorare i livelli di trigliceridi, ma ostacolano il tuo HDL, o buono, colesterolo. Quarantasei per cento di alimento-dieta raw studiato dimostrata anormalmente basse HDL colesterolo - un fattore di rischio significativo per la malattia cardiaca. Mentre alcuni raw cibo-dieta includere oli vegetali nella loro dieta, molti altri non lo fanno, poiché oli non presenti in natura e richiedono l'elaborazione. Altri alimenti che promuovono i livelli di HDL positivi, come pesce, frutti di mare, burro di arachidi e pane integrale e cereali, sono anche limitate o limitati nella maggior parte delle diete cibo crudo. Mangiare troppo pochi accettabili forme di grasso crude, come noci, avocado e semi, aumenta il rischio per problemi di colesterolo.

Densità ossea poveri

Mangiare troppo poche calorie, mantenendo un peso corporeo basso e consumare quantità carenti di calcio e vitamina D sono fattori di rischio significativi per l'osteoporosi - una condizione caratterizzata da ossa deboli, fragili. Poiché molte diete cibo crudo sono basate su cibi ipocalorici, come frutta, verdura e cereali germinati, e basso in alimenti più densi, può risultare difficile soddisfare le vostre esigenze di apporto caloriche giornaliere. Mentre il calcio è prevalente in alcuni cibi crudi, come verdure verdi e mandorle, non si può consumare quantità necessaria a soddisfare le vostre esigenze nutrizionali. Ad esempio, 1 tazza di broccoli crudi tritati fornisce circa 43 g di calcio. Una tazza di latte fornisce 300 mg. Al fine di assorbire correttamente il calcio, il vostro corpo richiede circa 600-800 unità internazionali di vitamina D al giorno. Mentre è possibile raccogliere vitamina D dall'esposizione del sole, dietetici disponibili fonti di vitamina D includono pesce, carne, uova e fortificarono, gli alimenti prodotti lattiero-caseari in genere non inclusi nella dieta di cibi crudi. Consumando un rigoroso, dieta di cibi crudi basso contenuto calorico aumenta in modo significativo il rischio per densità ossea poveri, osteoporosi e fratture ossee risultante.