Complicazioni di trattamenti di radioterapia per un tumore al cervello

November 28

Complicazioni di trattamenti di radioterapia per un tumore al cervello

Complicazioni da trattamenti di radioterapia al cervello dipendono da diversi fattori tra cui la dose di radiazione totale consegna, dose per trattamento, zona corporea totale irradiata e il tempo fra i trattamenti. Alcuni effetti possono verificarsi immediatamente, o in pochi minuti, mentre altre complicazioni possono richiedere settimane, mesi o anche anni per manifestarsi. Nelle persone di età compresa tra 20 a 39, tumori cerebrali rango terzo come il leader causa di morte per cancro, secondo le informazioni del 2008 dal centro medico dell'Università del Maryland.

Necrosi di radiazione

Quando la radiazione al cervello uccide le cellule sane del cervello, così come il tumore, necrosi di radiazione può provocare e può causare convulsioni, forti mal di testa, problemi di visione e persino la morte, come riportato dal sito, RadiologyInfo. Anche se una migliore tecnologia per il targeting del tumore ha ridotto il numero di casi di necrosi di radiazione, i pazienti devono riferire qualsiasi attività di sequestro, nonché problemi di visione e mal di testa loro medici. Necrosi di radiazione può anche provocare gonfiore del cervello, o edema e nausea e vomito possono verificarsi.

Irritazione della pelle

Una delle complicazioni più comuni di radioterapia al cervello, irritazione della pelle, spesso assomiglia ad ustioni vicino alle orecchie o sul cuoio capelluto. Gli operatori sanitari possono aiutare il paziente a alleviare i sintomi e l'apparenza dell'irritazione della pelle, e attenzione al paziente per quanto riguarda i farmaci da banco o da casa rimedi per curare la pelle, come questi possono peggiorare la condizione.

Qualità della vita

Maggior parte dei pazienti si lamentano di affaticamento schiacciante durante trattamenti di radiazione del tumore di cervello. Aumentato e pianificati periodi di riposo, nonché a chiedere i familiari e gli amici di supporto, possono combattere la fatica fino a poche settimane dopo il trattamento si conclude, quando di solito restituisce energia. Pazienti possono notare anche problemi di memoria e problemi di linguaggio, che a causa di tessuto cerebrale sano compromettono, possono essere permanente condizioni, segnala l'associazione internazionale di RadioSurgery.

Perdita di capelli

Quattro-sei settimane dopo avere iniziato trattamenti radioterapici, pazienti possono cominciare a notare qualche perdita di capelli. La perdita può essere temporanea e ricrescita notato circa sei mesi dopo che ha cessato il trattamento, o la perdita può essere permanente, secondo la BC Cancer Agency. Se è temporaneo o permanente dipende dal tipo di radiazione ricevuta e la lunghezza del programma di trattamento.

Ricrescita del tumore

Con tumori particolarmente aggressivi, ricrescita del tumore può verificarsi dopo il trattamento iniziale di radiazione, segnala la University of Maryland Medical Center. Nuovi tumori radicarsi presso, o quasi, nello stesso punto come il precedente trattamento del tumore e la radioterapia può essere utilizzato su nuovi tumori. In caso di sospetta ricrescita, una PET può determinare se il problema è un altro tumore, o semplicemente la formazione di tessuto della cicatrice.