Perché le mie dita fanno male dopo il nuoto?

April 21

Perché le mie dita fanno male dopo il nuoto?

Piscina offre una miriade di benefici per la salute, tra cui la pressione sanguigna più bassa, controllo del peso, miglioramento del tono muscolare e anche una riduzione del rischio di depressione. Nessuno vuole venire fuori dall'acqua sentire peggio di quando sono arrivati. Ma le dita sono come qualsiasi altra parte del tuo corpo, lasciandoli vulnerabili agli infortuni e dolori muscolari.

Mano e lesioni delle dita

La causa più evidente del dito dolore dopo una nuotata è lesioni ai muscoli a mani, polsi e dita. Non si potrebbe dare questi muscoli pensato molto, ma sono ancora lì. Overstretching la mano, muovendo le mani in angoli strani o avere muscoli deboli e oberati di lavoro tutti può portare a ceppi e distorsioni. Se tieni le mani rigide e allungato quando si nuota, ad esempio, si possono sforzare i muscoli. Lesioni di impatto possono anche causare dolore. Se sovraccaricare il dito mettere la mano sul fondo della piscina, si potrebbe finire con una distorsione e nuotare così vicino al muro che ti ha colpito il tuo dito potrebbe portare a lesioni che vanno dal minore gonfiore per un dito rotto.

Indolenzimento muscolare a insorgenza ritardata

Indolenzimento muscolare a insorgenza ritardata è dolore muscolare, di solito causati da esercizio, che in genere accade da 12 a 24 ore dopo un allenamento. L'American College of Sports Medicine segnala che molti esperti credono che strappi nei muscoli e piccoli infortuni provocano il dolore. Di conseguenza, una routine di lunghe nuotate o una routine particolarmente impegnativa può aumentare le vostre probabilità di DOMS. Se sei un nuotatore relativamente nuovo o provare un nuovo tratto come la bracciata o ictus freestyle, i muscoli non sono utilizzati per il movimento e sei più probabilità di sviluppare dolore. DOMS non è pericoloso, ma l'American College of Sports Medicine raccomanda di limitare l'attività fisica fino a quando il dolore scompare.

Problemi della pelle

Non tutto il dolore è muscolare. Quando si nuota in una piscina trattata, sono esposti a una varietà di prodotti chimici, in particolare cloro. Se avete la pelle sensibile, allergie o eczema, le dita possono finire di mal, e questo dolore può essere aggravato da piccoli graffi da urtare il lato o il fondo della piscina. Se il dolore diventa peggio o le mani diventare gonfie, prurito o rosso, si rivolga al medico.

Posizione corretta della mano

Posizione corretta della mano può aiutare a ridurre il rischio di dolore di dito. Tenere le dita leggermente separate come nuotare. Questo può rallentare un po', ma riduce la tensione sulle dita..--che rende questa posizione mano ideale se si lotta con dolore. Evitare di irrigidimento polsi o alle dita. Invece, essi dovrebbe fluire attraverso l'acqua, perché le articolazioni di bloccaggio riduce il flusso sanguigno e rende le mani e le dita più vulnerabile alle lesioni. Se sei preoccupato che avete mani deboli, provare esercizi di forza di presa, che possono rinforzare i muscoli della mano.