Vitamine per migliorare la motilità dello sperma

May 18

Vitamine per migliorare la motilità dello sperma

Quindici per cento di tutte le coppie negli Stati Uniti hanno problemi a concepire a causa di problemi con la sterilità, secondo MayoClinic.com. In circa il 50 per cento dei casi, infertilità di coppia è a causa della qualità dello sperma, compreso il basso numero di spermatozoi, spermatozoi deformi e motilità spermatica in diminuzione. Tuttavia, è possibile migliorare la motilità dello sperma e fertilità.

Vitamina C

La vitamina C è una vitamina idrosolubile, necessaria per rendere il collagene, che permettono di migliorare il sistema immunitario e proteggono le cellule dall'ossidazione. Vitamina C può anche contribuire a migliorare la motilità dello sperma in uomini infertili. Uno studio del 2006 condotto da M. Akmal e colleghi presso il Dubai Specialized Medical Center & Research Labs studiato gli effetti del completamento della vitamina C su un vari parametri dello sperma in un gruppo di 13 infertili ma altrimenti uomini sani di età compresa tra 25 e 35. In una prova aperta, ogni partecipante ha ricevuto 1000mg di vitamina C due volte al giorno per due mesi. Alla fine dello studio, i ricercatori hanno notato un significativo aumento della motilità spermatica dopo il completamento della vitamina C e quindi ha concluso che la vitamina C può contribuire a migliorare la fertilità negli uomini e le possibilità di concepimento.

Zinco

Lo zinco è un minerale che svolge un ruolo importante nell'attivazione di reazioni enzimatiche, la guarigione della ferita e la funzione immune normale. Negli uomini, i livelli insufficienti di zinco nel liquido seminale diminuiscono la motilità dello sperma, secondo uno studio prospettivo di 1999 che ha testato la qualità dello sperma in 90 uomini condotto da R. Henkel e colleghi presso il centro di Dermatologia e di Andrologia presso l'Università del Justus Liebig in Germania e pubblicato su "Fertility and Sterility." Completare con lo zinco è stato indicato per migliorare la motilità dello sperma, secondo uno studio del 2008 pubblicato in "Principi e pratica: International Journal del Kuwait Università medica" e condotto da A.E. Omu e colleghi presso il dipartimento di ostetricia e ginecologia Health Sciences Centre presso l'Università del Kuwait. Quarantacinque uomini con spermatozoi immotile sono stati casualmente assegnati a uno dei quattro gruppi tra cui un solo gruppo, zinco zinco con gruppo di vitamina E, zinco con vitamina C ed E gruppo o un gruppo di controllo. Lo studio ha trovato che lo zinco terapia con o senza i supplementi migliorato la motilità dello sperma negli uomini.

Selenio

Il selenio è un antiossidante importante che inoltre migliora la motilità dello sperma. Una prova di 1998 cieca controllata clinicamente pubblicato nel "British Journal of Urology" e condotto da R. Scott e colleghi presso il dipartimento di Urologia presso la Glasgow Royal Infirmary, studiato gli effetti del completamento del selenio su un gruppo di uomini subfertili. Sessantanove uomini sono stati assegnati a caso per ricevere un placebo, un integratore di selenio o un integratore di selenio con vitamine A, C ed E per un periodo di tre mesi. Lo studio ha mostrato la motilità dello sperma aumentata in entrambi i gruppi contenenti selenio ed i risultati indicano così il completamento del selenio può migliorare la fertilità negli uomini e può migliorare le possibilità di concepimento.