Metalli tossici & perdita dei capelli

December 11

Metalli tossici & perdita dei capelli

I metalli tossici sono naturali sostanze metalliche che interrompono le funzioni corporee vitali. Metalli più tossici sono considerati "metalli pesanti" e comprendono sostanze come mercurio e piombo. Perdita di capelli è solo uno dei molti possibili sintomi della tossicità del metallo. Perché la perdita dei capelli può verificarsi per una serie di motivi, prova medica è l'unico modo per determinare se la tossicità del metallo è la causa. Comprendere il collegamento tra metalli tossici e perdita di capelli può aiutare a identificare i problemi prima per una prognosi più positivo.

Tipi

Esistono molti diversi metalli tossici, anche se alcuni sono più comunemente riscontrabili rispetto ad altri. Tra i più diffusi sono l'arsenico, alluminio, cadmio, piombo e mercurio---che sono considerati metalli pesanti. Altri metalli tossici meno comuni includono berillio, nichel e ferro.

Effetti

Mentre ogni metallo tossico fa sì che i suoi unici problemi, i sintomi possono sovrapporsi un po '. Secondo Medscape, tossicità del mercurio può causare una condizione chiamata malattia di Pink, che provoca sintomi come perdita di capelli, eruzioni cutanee, ipertensione e disturbi mentali. Mercurio danneggia il corpo interferendo con i processi vitali come trasmissione nervosa e la divisione cellulare, secondo l'Università di Rochester Medical Center. In alcuni casi, perdita dei denti può accompagnare la perdita di capelli in pazienti con avvelenamento da mercurio.

Perdita dei capelli può verificarsi anche con avvelenamento arsenico e, meno frequentemente, a seguito di piombo o rame tossicità. Altri sintomi della tossicità del metallo includono stanchezza, perdita di peso, oscuramento della pelle e congiuntivite.

Fonti

Mentre i metalli tossici si verificano naturalmente nell'ambiente, processi come l'inquinamento industriale possono portare al eccessivamente alte concentrazioni in aria, acqua e cibo. Per esempio, il piombo era una volta ampiamente usato in benzina, vernici e altri oggetti comuni e permane nell'ambiente oggi nonostante la sua rimozione da questi prodotti nel 1970.

Mercurio è ancora utilizzato in medicinali come otturazioni in amalgama dentale e vaccinazioni, alcuni dei quali contengono la base di mercurio conservante thimerosal. L'arsenico si trova spesso in acqua di rubinetto, mentre l'alluminio è presente in alcune marche di deodorante anti-traspirante, foglio di alluminio, pentole e fuochi artificiali.

Prevenzione/soluzione

Analisi medica dei capelli, sangue o urina sono in maniera definitiva solo per determinare se i metalli tossici sono la causa della perdita di capelli. Se le prove indicano che l'esposizione del metallo, terapia di chelazione usando sostanze come DMPS, DMSO ed EDTA può aiutare a rimuovere i metalli dal corpo.

Mentre i metalli tossici non possono essere evitati completamente, è possibile ridurre il carico corporeo globale, limitando l'esposizione a fonti conosciute come amalgami dentali e grandi pesci predatori. Mantenere una dieta sana, esercizio fisico regolare e osservando che altri orientamenti di base di stile di vita sano possono aiutare a ridurre i danni causati dai metalli tossici in alcuni casi.

Avviso

Se si verifica la perdita di capelli, accompagnata da vomito, convulsioni, palpitazioni o altri sintomi gravi, cercare immediatamente assistenza medica. Questi possono essere segni di una condizione di salute gravi.