Qual è il dosaggio raccomandato per Ginkgo Biloba?

September 12

Qual è il dosaggio raccomandato per Ginkgo Biloba?

Ginkgo biloba è uno dei più comuni integratori a base di erbe utilizzati dagli americani. Secondo il centro medico dell'Università del Maryland, ci sono molti reclami di salute associati con il ginkgo biloba, tuttavia, gli studi dimostrano che è particolarmente efficace nel trattamento di disturbi circolatori e demenza. Ginkgo biloba è disponibile in molte forme diverse, tra cui polveri, tisane, compresse, capsule e gli estratti. Mentre prendendo ginkgo biloba può essere utile, è importante capire come utilizzare questo botanico e suo dosaggio appropriato.

Ginkgo Biloba

Gingko è uno del vivente più antico specie di albero. Un albero può vivere fino a 1.000 anni e crescere fino a un'altezza di 120 piedi. L'albero ha foglie a forma di ventaglio e frutta immangiabile che contengono un seme velenoso. Medicina tradizionale cinese usato sia la foglia di ginkgo e semi; Tuttavia le foglie di ginkgo sono il focus della ricerca moderna. Il supplemento di erbe popolare è prodotta da un Estratto di foglie di ginkgo secchi. Le foglie contengono flavonoidi e terpenoidi, prodotti chimici credevano di essere agenti antiossidanti potenti. Questi prodotti chimici contribuire a promuovere un corpo sano, eliminando i radicali liberi e danno ossidativo conosciuto per causare la malattia.

Come funziona

Anche se ampiamente studiato sia negli Stati Uniti e in Europa, il meccanismo di azione per ginkgo biloba non è ben compreso. Si crede per funzionare come un antiossidante, agente neuroprotective, stabilizzatore della membrana e inibitore dell'aggregazione piastrinica. Ginkgo biloba è pensato per aiutare a prevenire i danni cellulari causati da proteine beta-amiloide, che possono contribuire alla malattia di Alzheimer e altre forme di demenza. Inoltre è stato indicato nel trattamento di asma, bronchite, affaticamento, tinnito, disfunzione sessuale e sclerosi multipla. Aiuta a migliorare la circolazione del sangue in tutto il corpo, che può aiutare il vostro cervello, occhi, orecchie e gambe a funzionare meglio. Ci sono molti effetti benefici che sono stati dimostrati negli studi clinici ma non ancora testati in esseri umani che possono contribuire alle azioni del ginkgo biloba.

Corretto dosaggio

A differenza dei farmaci, non sono state stabilite dosi standard per ginkgo biloba. Non c'è sull'inadeguatezza delle informazioni disponibile per determinare il dosaggio migliore supplemento. Le dosi sono basate sul risultato desiderato. Se sta assumendo integratori di biloba del ginkgo per compromissione della memoria, la funzione cardiovascolare o cattiva circolazione, prendere 120 a 240 mg al giorno in due o tre somministrazioni. Se si soffre di glaucoma a tensione, uso quotidiano 40 mg del ginkgo biloba per fino a 4 settimane. Per alleviare i sintomi della sindrome premestruale, prendere 80 mg del ginkgo biloba durante il ciclo mestruale. Per la malattia vascolare periferica, vertigini o acufeni, prendere non più di 120 mg al giorno in dosi frazionate. Per la malattia di Raynard, prendere 360 mg di gingko biloba al giorno in dosi frazionate. È importante iniziare con basse dosi di 120 mg o meno per evitare lo stomaco sconvolto.

Considerazioni di sicurezza

Ginkgo biloba, come altre erbe, possa innescare effetti collaterali e interagire con alcuni farmaci e altri integratori a base di erbe. Per questo motivo, si deve informare il proprio medico curante prima di prenderlo. Ginkgo biloba è generalmente considerato sicuro, e gli effetti collaterali sono rari. Tuttavia, lo stomaco è sconvolto, costipazione, cefalea, vertigini, forti battiti cardiaci e sono state segnalate reazioni allergiche della pelle.

Efficacia

Un periodo iniziale di sei a 12 settimane è necessario valutare l'efficacia di questo integratore, anche se è possibile notare risultati appena quattro settimane dopo l'inizio del ginkgo biloba. Se si sviluppano fastidiosi o gravi effetti collaterali, dosaggio si rischia troppo in alto.