Complicazioni di aspirazione durante l'intervento chirurgico

June 12

Complicazioni di aspirazione durante l'intervento chirurgico

Durante l'anestesia chirurgica, riflessi respiratori come gag riflessi che normalmente impediscono vomitato cibo o succhi gastrici da penetrare nei polmoni vengono soppressi. Cibo, succhi gastrici, sangue o saliva può entrare la trachea, il tubo che porta ai polmoni. Aspirazione della sostanza nei polmoni può causare problemi respiratori. Spesso l'aspirazione si verifica nelle persone che subiscono la chirurgia di emergenza che hanno mangiato da poco, le persone che sono obesi o in stato di gravidanza, o quelli sotto anestesia profonda, Gisele de Azevedo Prazeres, M.D. report sul MedStudents. Dopo l'aspirazione durante l'intervento chirurgico possono verificarsi complicazioni life-threatening.

Penumonitis

La polmonite è l'infiammazione dall'aspirazione di sostanze tossiche, più comunemente succhi gastrici durante la chirurgia. Aspirazione di acido gastrico brucia e irrita le vie respiratorie e polmoni, causando gonfiore, costrizione dei bronchi, crollo di parte del polmone e sanguinamento da piccole vie aeree chiamate alveoli. Respirazione rapida e impulso, respiro sibilante, tosse e febbre può verificarsi. I pazienti possono richiedere la terapia di ossigeno supplementare o la ventilazione meccanica con un respiratore. Se compaiono segni di penumonitis entro due ore dalla chirurgia, 75 per cento avrà bisogno di uno di questi due trattamenti, afferma il Dr. Prazeres.

Infezione polmonare

Polmonite, infezione nel polmone, può anche derivare dall'aspirazione durante l'intervento chirurgico. Ascesso del polmone, un'infezione nel polmone caratterizzato da una raccolta di pus nel polmone, può verificarsi anche. Polmonite da aspirazione provoca tosse, dolore toracico, febbre, affaticamento, respiro corto e dispnea. La pelle può avere una tinta bluastra dalla mancanza di ossigeno noto come cianosi. Fallo sentente l'odore dell'espettorato possono anche apparire. I sintomi dell'ascesso del polmone sono simili a quelli della polmonite. Trattamento antibiotico dato oralmente o per via endovenosa aiuta a eliminare l'infezione, anche se gli ascessi polmonari possono richiedere drenaggio chirurgico.

Sindrome da Distress respiratorio

Sindrome da distress respiratorio, o ARDS, è fatale in 25-40 per cento delle persone, dice MayoClinic.com. ARDS provoca sacche d'aria nei polmoni per riempirsi di liquido. I sintomi includono grave mancanza di respiro con respiro affannoso, rapido, tosse, febbre, confusione, pressione sanguigna bassa ed estrema stanchezza. Ossigeno supplementare o ventilazione meccanica aiuto alimentazione adeguata ossigenazione al corpo. ARDS può causare fibrosi polmonare, cicatrizzazione del tessuto tra le sacche d'aria, che rende i polmoni rigida. Crollo del polmone, chiamato pneumotorace, può verificarsi da ventilazione meccanica. ARDS può lasciare una persona con danni cognitivi e permanenti ai polmoni.