Circa la reazione allergica al sapone

November 29

Reazioni allergiche sono il risultato di infiammazione o irritazione delle parti del corpo. A volte le persone possono avere una reazione allergica al sapone, che in genere colpisce solo la pelle. Queste reazioni in genere colpiscono persone che lavano le mani frequentemente, ad esempio gli operatori sanitari. Anche se sapone allergie causano raramente problemi medici gravi, una reazione allergica al sapone può causare grave disagio e possa essere prevenuta o trattata in una varietà di modi.

Sintomi

Una reazione allergica al sapone è noto come dermatite da contatto. Questa condizione è caratterizzata da un'eruzione cutanea rossa che è in genere dolorosa e può anche essere pruriginose o causare vesciche. Questo tipo di reazione allergica compare generalmente entro 24-48 ore dopo il sapone ha toccato la pelle e può durare da due a quattro settimane.

Cause

Un'allergia di sapone è il risultato di uno dei profumi o altri prodotti chimici nella soap generando una reazione immunologica. Persone con un'allergia al sapone hanno un sistema immunitario che risponde a un profumo o qualche altro prodotto chimico come se fosse qualcosa di contagioso. Questo provoca una reazione immunitaria che provoca il rilascio di sostanze chimiche, che provoca infiammazione e prurito. Reazioni allergiche possono essere causate anche da lauril solfato di sodio - un ingrediente sapone che rimuove la pelle dei suoi oli naturali.

Complicazioni

Uno dei pericoli di allergie al sapone è che grattarsi una prurito parte della pelle può effettivamente causare ulteriore infiammazione e irritazione, aumentando l'intensità del prurito. Ripetuto graffio può causare dermatite atopica che rende le parti interessate della pelle spessa e coriacea insolitamente. Pelle in soggetti con dermatite atopica può diventare permanentemente più scuri, crudo o rosso a causa di graffi.

Diagnosi

Allergie di sapone possono essere diagnosticate generalmente dall'aspetto della pelle infiammata e chiedendo una persona circa eventuali modifiche recenti in saponi o detergenti utilizzati. La conferma della diagnosi può essere ottenuta utilizzando "patch" test, in cui vengono applicate le patch che contengono sostanze chimiche ritenuto sospettati di causare l'allergia alla pelle. Le patch vengono rimossi 48 ore più tardi per vedere se ha sviluppato una reazione allergica; un esame supplementare 48 ore dopo la rimozione di patch può essere eseguita per cercare eventuali reazioni ritardate.

Trattamento

Il modo più semplice per il trattamento di una reazione allergica ad un sapone è di interrompere l'utilizzo di qualsiasi nuova introduzione saponi o detergenti e tornare a marchi, che non hanno causato una reazione allergica. Gli antistaminici possono essere assunto per via orale per alleviare i sintomi. Pomate contenenti cortisone possono anche alleviare il prurito e infiammazione. Lozione di Calamine, freddo comprime e bagni di latte/farina d'avena possono anche alleviare il prurito.