Determinati alimenti possono aiutare a crampi mestruali?

October 17

Determinati alimenti possono aiutare a crampi mestruali?

Dolore mestruale influisce sulla maggior parte delle donne in una certa misura. Se fai parte di fino a 15 per cento delle donne che soffrono di dolore severo, secondo il Physicians Committee for Responsible Medicine, interferisce con il lavoro o altre attività per uno o più giorni al mese. Il dolore deriva da sostanze chimiche chiamate prostaglandine, che promuovono l'infiammazione e svolgono un ruolo nella contrazione muscolare e riduzione del vaso sanguigno. Si rompono durante le mestruazioni, restringendo i vasi sanguigni dell'utero e causando contrazioni muscolari dolorose conosciute come crampi. Come parte di una dieta sana, determinati alimenti possono aiutare a gestire i sintomi. Si dovrebbe vedere un medico circa gravi crampi, ancora tuttavia.

Pesci grassi e semi di lino per Omega-3s

Il pesce e i semi di lino sono principali fonti di grassi essenziali antinfiammatori, chiamati acidi grassi omega-3. In uno studio pubblicato in "International Journal of Gynecology & Obstetrics" nell'aprile 2012, giovani donne inclini a crampi mestruali hanno consumato una capsula di grasso omega-3 o un placebo per tre mesi. I ricercatori hanno trovato che le donne che hanno consumato l'omega-3s hanno avvertito significativamente meno intenso dolore rispetto al gruppo placebo. Per benefici potenzialmente simili, incorporare pesci grassi, come salmone, sgombro e trota di lago, o i semi di lino, di terra nella vostra dieta regolarmente. Per aggiunto vantaggi riducendo l'infiammazione, scambiare fonti di proteine ad alti contenuto di grassi saturi, grasse bistecche e cheeseburger, nella vostra dieta per il pesce alla griglia o al forno. I semi di lino terra fare sane aggiunte a frullati, yogurt e prodotti da forno.

Latte di soia per gli isoflavoni e calcio

Alcune donne trovano che bere latte di soia aiuta a ridurre il dolore mestruale, secondo il centro medico dell'Università del Maryland. Contiene sostanze chimiche vegetali naturali chiamati isoflavoni, che possono agire come estrogeni nel corpo. Latte di soia fortificato fornisce anche circa 300 milligrammi di calcio, che soddisfa un terzo del valore quotidiano per calcio e riflette la quantità nel latte di mucca fortificato. Alimenti ricchi di calcio possono anche contribuire a minimizzare i sintomi di crampi mestruali. Come una fonte di proteine magre, latte di soia e altri prodotti di soia, come tofu e yogurt a base di soia, fornire alternative noninflammatory di carni grasse.

Legumi per proteine e di fibre

Legumi, come fagioli e lenticchie, forniscono quantità ricchi di fibre e proteine, meno grassi saturi prevalente nelle fonti di proteine di origine animale. Basandosi sulle piante per proteina limita l'assunzione di grassi saturi per ridurre l'infiammazione. Una dieta ricca di fibre che limita i grassi animali può migliorare significativamente i livelli di estrogeni, segnala il Physicians Committee for Responsible Medicine, che conduce alla riduzione del dolore mestruale. Una tazza di lenticchie cotte fornisce oltre 10 grammi di fibra e 19 grammi di proteine. Una mezza tazza di fagioli cotti fornisce circa 8 grammi di fibra e 3,5 grammi di proteine. Le donne di solito richiedono circa 46 grammi di proteine al giorno, così come 25-35 grammi di fibra. Se attualmente stai mangiando una dieta povera di fibre, gradualmente aumentare l'assunzione per evitare disturbi digestivi come il corpo si abitua.

Frutta e verdura per gli antiossidanti

Mangiare più alimenti ricchi di antiossidanti e meno elaborati piatti è anche importante per gestire i crampi mestruali, secondo il centro medico dell'Università del Maryland. Mentre gli antiossidanti funzionano contro l'infiammazione, alimenti trasformati, come ad esempio dolci zuccherati, promuovono. Variopinta frutta e verdura, come bacche, pomodori, peperoni e agrumi, è pieno zeppo di antiossidanti e fornisce naturalmente dolce alternative ai tradizionali dolci. Molti frutti e verdure, tra cui asparagi, cavolini di Bruxelles, albicocche e lamponi, sono anche ricchi di fibra. Quando colpiscono le voglie di dolce, hanno una pera al forno o fettine di fragole condite con cioccolato fondente invece di torta al cioccolato. Al posto di gelato zuccheroso, hanno con una ciotola di frutta fresca condita con yogurt.