Gli effetti della metanfetamina durante la gravidanza

November 14

Gli effetti della metanfetamina durante la gravidanza

Metamfetamina di cristallo (del meth) è una droga stimolante realizzati con sostanze chimiche nocive, come scarico pulita, batteria ammoniaca anidra e acido. Make-up tossici di metamfetamina può avere conseguenze disastrose se assunti durante la gravidanza. Il March of Dimes segnala che le donne che fanno uso di metanfetamina durante la gravidanza hanno un rischio aumentato di complicazioni durante la gravidanza. Uso di metanfetamina durante la gravidanza può influenzare la crescita fetale e sviluppo, pur presentando il bambino con implicazioni di salute a lungo termine anche.

Crescita con restrizioni

Le donne che abusano di metamfetamina di cristallo possono non sollecitare cura prenatale adeguata o seguire un'alimentazione sana abitudini al posto di dipendenza da metanfetamine. Inoltre, uso di metanfetamine può alzare la pressione sanguigna; un problema durante la gravidanza come flusso sanguigno diventa ristretto al feto. Questo può causare una condizione chiamata piccolo-per-gestational-età o SGA.

Il March of Dimes propone che i bambini nati da madri che fanno uso di metanfetamina durante la gravidanza sono tre volte più probabili di crescere poco prima della nascita. Il risultato è la nascita neonata basso peso meno di 5,5 libbre e piccola circonferenza cranica, che mette del bambino a rischio per le complicazioni di salute immediati, quali infezioni e morte, nonché come mentale problemi di sviluppo. Fumo e consumo di altre droghe illegali in combinazione con l'uso di metanfetamina durante la gravidanza può aumentare rischio fetale per SGA, pure.

Difetti di nascita

Studi approfonditi sul rapporto tra metamfetamina prenatale utilizzano e difetti di nascita sono in corso. Tuttavia, l'American Academy of Pediatrics (AAP) suggerisce in uno studio del 2006; ' L'infante sviluppo, ambiente e stile di vita studio: effetti di esposizione prenatale della metamfetamina, esposizione di poliassunzione e povertà sulla crescita intrauterina,' che i bambini nati da madri che hanno usato la metanfetamina presentano un elevato rischio per i difetti di nascita, come schisi labbro e cuore difetti. Uso di metanfetamine prenatale può causare emorragia cerebrale fetale e ictus, come pure lo sviluppo difettoso dell'addome e dell'intestino, come pure.

Prematurità

Un bambino nato prima trenta-sette settimane di gestazione è considerato prematuro. Donne che fanno uso di metanfetamina durante la gravidanza corrono il rischio di nascita prematura a causa di ipertensione indotta da metanfetamina e utilizzano placentare problemi causati da meth. I bambini nati da madri che hanno utilizzato metanfetamine hanno minore peso alla nascita. Quando combinato con prematurità, questo può aumentare il rischio per le piccole dimensioni e sottosviluppo. Prematurità posti bambino a rischio di infezione, polmone e problemi di respirazione e morte.