Definizione di prebiotico

December 26

Definizione di prebiotico

Un prebiotico è definito come un alimento non digeribili ingrediente che viene utilizzato come fonte energetica da batteri benefici trovati naturalmente nell'intestino del corpo. Secondo l'Harvard Medical School, qualsiasi componente dietetica che raggiunge il colon intatto è un potenziale prebiotico; Tuttavia, gran parte dell'interesse in prebiotici è focalizzata sulle fibre non digeribili trovati in piante, principalmente oligosaccaridi come l'inulina-tipo fruttoligosaccaridi (FOS) e trans-galactooligosaccharides (TOS). Queste fibre sono fermentate nel colon, dove si pensa di aumentare la popolazione di potenzialmente dipromozione batteri riducendo il numero di batteri nocivi.

Benefici per la salute

Alcuni dei vantaggi proposti di prebiotici sono controverse e richiedono ulteriori ricerche. Tuttavia, la prova preliminare indica che prebiotici possono aiutare nella riduzione dei problemi di intestino irritabile, stimolare il sistema immunitario, normalizzare la funzione intestinale e migliorare una miriade di disturbi come diarrea associata ad antibiotici, diarrea del viaggiatore, gastroenterite e colite. In un articolo del 2005 pubblicato nel "British Journal of Nutrition", gli autori dichiarano un gran numero di animali studi suggeriscono inulina-tipo fruttani migliorano l'assorbimento di calcio e magnesio, diminuiscono i trigliceridi e riducono il rischio di carcinogenesi dei due punti.

Fonti dell'alimento

Prebiotici possono essere trovati naturalmente in una varietà di alimenti, come carciofi, orzo, banane, bacche, cicoria, lino, aglio, verdi, miele, porri, legumi, cipolle, prodotti lattiero-caseari, cereali integrali, fagioli di soia e prodotti di soia.

Altre fonti

Prebiotici vengono anche aggiunti ad alcuni alimenti, quali preparati della bevanda, componenti sostitutivi pasto, cereali e yogurt. I prebiotici sono stati aggiunti ad alcuni alimenti di origine animale animali e fattoria. I prebiotici possono essere identificati sulle etichette o attraverso il sito Web del produttore; Tuttavia, non tutti gli alimenti con naturalmente prebiotici naturali sono etichettati.

Simbiotici

Simbiotici sono la combinazione di probiotici, prebiotici, i batteri vivi e la fonte di energia per i batteri. Simbiotici sono pensati per fornire benefici dual e migliorare l'impianto e la sopravvivenza di probiotici. I probiotici, accoppiati con una fonte di cibo, avere una migliore possibilità di sopravvivere nell'apparato digerente, dove da soli, spesso non vivono a causa dell'ossigeno, basso pH, temperatura e concorrenza con altri batteri. Lo synbiotics può essere trovato in alcuni alimenti, come i prodotti lattiero-caseari fermentati, come yogurt e kefir, o in forma di supplemento.

Dosaggio

Attualmente non ci sono specifiche linee guida per il dosaggio prebiotico. La Mayo Clinic per segnalare che alcuni studi suggeriscono che consumano 3 a 8 g al giorno per ricevere benefici per la salute completa.