Gli effetti del livello di estrogeni in diminuzione

May 19

Panoramica

Come una donna matura, il suo corpo si avvicina a menopausa e diminuisce gradualmente la produzione di ormoni estrogeni. Procedure mediche come la chemioterapia o la rimozione chirurgica delle ovaie possono causare un arresto prematuro per la produzione di estrogeni. Gli individui reagiscono in modo diverso ad una riduzione nei livelli di ormone e la gravità dei sintomi può variare nel tempo.

Irritazione vaginale

Irritazione vaginale è un reclamo comune quando i livelli di estrogeni diminuiscono. Le pareti vaginali sottili e perdono elasticità. Grave secchezza vaginale, prurito o serraggio può rendere il rapporto sessuale a disagio. Può anche causare dolore durante il sesso o lieve sanguinamento in seguito. Opzioni di trattamento comprendono lubrificanti a base di acqua e gli estrogeni applicati localmente.

Osteoporosi

L'osteoporosi è un tipo comune di malattia ossea che si sviluppa gradualmente. Come la malattia progredisce, diminuisce di densità dell'osso e le ossa diventano sempre più fragili. Quando i livelli di estrogeni sono diminuiti in menopausa naturale o indotta aumenta il rischio per l'osteoporosi. Densità ossea può essere misurata e monitorata con un test di densità minerale ossea, e scelte di vita possono ridurre il rischio di sviluppare osteoporosi. Per ridurre il rischio di osteoporosi, partecipare in esercizio del peso-cuscinetto ed evitare i prodotti del tabacco.

Vampate di calore

Un calo degli estrogeni può causare vampate di calore - improvvise, temporanee sensazioni di calore. Un flash a caldo può anche causare arrossamento visibile e sudorazione. Alcune donne esperienza vampate grave per diversi anni, e altre donne non sono disturbate da vampate di calore. La buona notizia è che vampate di solito regrediscono dopo alcuni anni di diminuzione dell'estrogeno. Alcune donne con successo riducono le vampate di calore con tecniche di respirazione profonda; perdere peso può anche aiutare.

Rischio di cancro al seno riduttore

La quantità di tempo che i seni della donna sono esposti agli estrogeni può influenzare il suo rischio di cancro al seno. Diminuendo la lunghezza del tempo di esposizione dell'estrogeno può diminuire il rischio. Alcune donne che hanno un alto rischio di cancro al seno optano per avere loro ovaie rimosse. Mentre le ovaie non sono l'unica fonte di estrogeni nel corpo di una donna, sono la fonte primaria.

Salute del cuore

I ricercatori continuano a discutere il ruolo dell'estrogeno nel mantenere un cuore sano, e la correlazione tra un livello di estrogeni in diminuzione e lo sviluppo della malattia cardiaca rimane in fase di studio. Anche se l'estrogeno è spesso pensato come un ormone femminile, uomini e donne producono estrogeni. Un recente studio solleva la possibilità che il cuore degli uomini potrebbe risentire di bassi livelli dell'estrogeno. Il 13 maggio 2009, il "Journal of American Medical Association" ha pubblicato uno studio osservazionale, notando che, fra gli uomini con insufficienza cardiaca e frazione di eiezione ventricolare sinistra ridotta, quelli che hanno avuti i più bassi livelli di estrogeni hanno avuti un rischio aumentato di morte.