La vitamina K funziona su vene varicose?

March 5

La vitamina K funziona su vene varicose?

Spider vene sono sottili, piccole vene appena sotto la superficie della pelle. Essi possono essere rossi o blu e si irradiano fuori da una zona centrale come piccole ragnatele. Questo segno di invecchiamento spesso appare sulle gambe. Possono essere occultato con pantaloncini più a lungo fino a quando noi accettare le vene o provare a fare qualcosa per loro. Alcuni trattamenti topici includono vitamina k.

Vitamina K

La vitamina K aiuta il sangue a coagularsi dopo un infortunio o intervento chirurgico. Maggior parte delle persone facilmente consumare quantità adeguate di questa vitamina in alimenti comuni come verdure a foglia verde, prugne, avocado e cavolini di Bruxelles. Vitamina K anche può essere applicata per via topica sulla pelle, inghiottita negli integratori o iniettata.

Vene del ragno

Spider vene sono estremamente comuni, soprattutto nelle donne. A differenza di vene varicose, sono piccole e indolore, ma possono ancora essere un affronto alla vanità. Questi piccoli capillari sono stati troppo teso fino al punto di dilatazione permanente, causando le pareti dei capillari indebolire e gonfiarsi. Nel corso del tempo, possono aumentare di dimensioni. Le vene del ragno, chiamate anche thread vene, spesso sono ereditari e tendono a moltiplicarsi con l'età. Altre cause includono la mancanza di esercizio fisico, danni del sole e pillola anticoncezionale, gravidanza, obesità, terapia sostitutiva dell'estrogeno.

Creme di vitamina K

Opinioni su se vitamina K creme lavoro variano drasticamente. I produttori sostengono che con l'applicazione ripetuta, vene del ragno iniziano a scomparire in circa sei settimane. Una volta le vene scompaiono, dovresti continuare a comprare e l'applicazione della crema indefinitamente per evitare la ricomparsa delle vene. Una crema spiega che la vitamina K applicata topicamente si diffonde ai capillari nocivi e coaguli di sangue filtrantesi. Il tessuto quindi guarisce anche. Ma veindirectory.com, cui Consiglio di consulenti è medici che si specializzano nelle vene, insiste sul fatto che i dati scientifici non supportano queste affermazioni.

Altri trattamenti

Diversi altri trattamenti sono disponibili per il trattamento di varici, ma sono più invasivi e costosi. Microsclerotherapy comporta l'iniezione di una sostanza chimica nella vena ragno che causa l'infiammazione. In poche settimane, il prodotto chimico distrugge la vena, che lo rende a scomparire lentamente. Laser e luce pulsata intensa (IPL) può essere utilizzati sulle vene che non rispondono a microsclerotherapy, o in luoghi sensibili come il viso. Due a cinque trattamenti sono solitamente necessari.