4 modi per individuare i sintomi dell'artrite reumatoide

September 26

Dolori articolari simmetrico

L'artrite reumatoide colpisce in genere le articolazioni simmetricamente. Ad esempio, se il pollice della mano destra diventa interessato, il pollice della mano sinistra seguirà spesso vestito entro una settimana a un anno. L'artrite reumatoide colpisce più spesso le mani e polsi e piedi e caviglie. La condizione può emergere all'improvviso, ma più spesso si sviluppa lentamente e insidiosamente, più comunemente fra le età di 25 e 50. L'artrite reumatoide colpisce le donne due o tre volte più spesso degli uomini.

Deviazione ulnare e gonfiamento morbido del tessuto

Come i tessuti molli gonfiore colpisce il tessuto connettivo delle mani, le dita spesso diventano leggermente deviato verso l'osso ulnare. Le mani e le dita iniziano a diventare asimmetrica verso il lato laterale, un fenomeno noto come "deviazione ulnare". Le nocche, soprattutto quelli più vicini al palmo della mano, possono diventare tenero e gonfio, come può la base delle dita.

Artrite reumatoide coinvolge i tessuti molli che circondano articolazioni..--il tessuto connettivo, le membrane sinoviali e le capsule articolari. Questi tessuti diventano ispessiti e possono dare il giunto un aspetto gonfio, bulboso. Questi giunti a volte possono diventare acutamente infiammati, sensazione di caldo al tatto e alla ricerca di rosso in apparenza. Chi soffre di sentono dolore quando usando le articolazioni colpite, avverte una certa rigidità al momento del risveglio al mattino che richiede diverse ore per chiarire e avere disagio quando è esercitare pressione sull'articolazione colpita.

Noduli reumatoidi

Un terzo o più della gente con l'artrite reumatoide visualizzare "noduli reumatoidi". Questi noduli sono come piccoli ciottoli che possono essere sentiti, o in molti casi visti chiaramente, che ricopre l'articolazione colpita (ad esempio di un'articolazione). Noduli reumatoidi il risultato di un'infiammazione del tessuto connettivo che, nel corso del tempo, porta ad un accumulo di tessuto cicatriziale che sostituisce e sposta i tessuti molli funzionali.

Dolore articolare con febbre

Dal momento che l'artrite reumatoide è una condizione che coinvolge l'infiammazione autoimmune, può essere accompagnato dai sintomi che caratterizzano un'infezione o attività immunologica. Persone con artrite reumatoide spesso esperienza febbre, malessere generalizzato e affaticamento. Una vaga sensazione di "malessere" è comune, così come la necessità di prendere un pisolino pomeridiano e una sensazione di stanchezza dopo l'attività fisica. In alcuni dei casi più gravi, possono verificarsi gonfiore dei linfonodi e infiammazione degli occhi.