Esercizio dopo una vasectomia

May 11

Esercizio dopo una vasectomia

La vasectomia è una procedura semplice che sigilla i tubi che trasportano spermatozoi nel liquido seminale. Questa procedura è un metodo di controllo delle nascite per gli uomini. Anche se la procedura è semplice e tempo di recupero è relativamente veloce, ci sono alcune precauzioni che devono essere prese per quanto riguarda l'esercizio e l'attività fisica.

Immediatamente dopo la chirurgia

Immediatamente dopo una vasectomia, gli uomini devono riposare e non impegnarsi in qualsiasi attività fisica, soprattutto di intensa attività, quali sport e l'esercizio, per le prime 24-48 ore. Gli uomini dovrebbero rimanere fuori dei loro piedi per quanto possibili nel primo paio di giorni dopo la chirurgia. Ghiaccio può aiutare a ridurre il gonfiore, ma la Mayo Clinic consiglia di evitare aspirina e ibuprofene perché questi possono aumentare il rischio di sanguinamento, che può prolungare la guarigione e ritardare il ritorno alla normale attività ed esercizio fisico.

La settimana dopo l'intervento chirurgico

Nei quattro a sette giorni dopo la chirurgia, attività dovrebbe essere limitata ed esercizio dovrebbe essere evitato. Dopo quattro giorni, esercizi leggeri come camminare possono essere ripreso se non c'è nessun dolore, gonfiore, o disagio. Esercizi più faticoso, come il sollevamento pesi e di esecuzione, dovrebbero essere evitati. In bicicletta dovrebbe anche essere evitato durante questo tempo, perché metterà pressione diretta sul pene e potrebbe ostacolare il processo di guarigione.

Quando riprendere

Dopo quattro a sette giorni di riposo dopo la chirurgia, gli uomini possono iniziare a alleviare indietro nel normale esercizio di routine. Ripresa pesante esercizio troppo in fretta potrebbe avere un impatto il processo di guarigione, così normale esercizio dovrebbe essere riprese gradualmente. Al momento della procedura, i medici fornirà linee guida specifiche che devono essere seguite.

Controindicazioni

Gli uomini non dovrebbero impegnarsi in esercizio o attività fisica intensa, se avvertono alcun dolore, gonfiore o fastidio. Nel caso in cui spiacevoli effetti collaterali come gonfiore, dolore o drenaggio si verificano quando viene ripristinato l'esercizio, un medico può essere contattato immediatamente.