Erbe per prendere con Ciprofloxacin HCL per fermare le infezioni della vescica

February 22

Erbe per prendere con Ciprofloxacin HCL per fermare le infezioni della vescica

Un'infezione della vescica, anche conosciuto come un'infezione delle vie urinarie, o UTI, è il secondo tipo più comune di infezione batterica e può verificarsi in quasi 15 milioni di americani in un anno, secondo l'Istituto nazionale di diabete e digestivo e rene malattie informazioni Clearinghouse. Essa colpisce oltre cinque volte come molte donne come gli uomini e può causano sintomi come minzione dolorosa, minzione imperiosa, dolori addominali e affaticamento. Se non trattata, può diventare il infezione renale, che può essere più grave. Infezione della vescica è trattata con antibiotici, compresa la ciprofloxacina, ma alcuni possono anche voler assumere farmaci a base di erbe per interrompere o prevenire ulteriori occorrenze. Prima di prendere qualsiasi supplementi di erbe, parlare alla vostra salute professionale.

Circa Ciprofloxacin

La ciprofloxacina è un antibiotico chinolonico-tipo. La categoria chinolonici include anche altri membri come levofloxacina e ofloxacin, che può essere utilizzato per le infezioni più resistente in vescica ed altre zone del corpo. Altri antibiotici come l'amoxicillina e la combinazione di trimetoprim e sulfametossazolo sono anche comunemente usati per trattare UTIs semplice. Ciprofloxacina può avere effetti collaterali quali nausea, vomito e diarrea, vertigini e sonnolenza, visione sfocata e l'ansia o insonnia. Possono avere anche effetti collaterali più gravi che includono problemi articolari che colpisce i tendini, convulsioni e reazioni allergiche. Rivolga al medico prima di aggiungere le erbe al vostro regime di trattamento e informare il medico su eventuali effetti collaterali che potrebbero verificarsi. Cercare l'assistenza di emergenza per gravi effetti collaterali.

Artemisia

Artemisia è pensato per avere attività antibiotica nelle infezioni della vescica e, secondo il libro "Prescrizione per erbe guarigione" di consulente nutrizionale certificato Phyllis Balch, può contribuire a trattare alcune infezioni che non sono trattati facilmente con altri agenti. Artemisia o assenzio può contribuire a trattare infezioni da Klebsiella, che può infettare le vie urinarie. E ' stato utilizzato da cinese tradizionale medici ma sviluppato una reputazione di essere un intossicante, che più successivamente è stato determinato per essere dovuto l'ad alta gradazione alcolica del modulo farmaco in cui è stato utilizzato, anche se può causare disturbi gastrointestinali e non deve essere assunto con antiacidi. Dovrebbe anche non essere preso da quelli con una storia di disturbi convulsivi come può diminuire l'efficacia del farmaco antiepilettico. Consultare il medico prima di utilizzare artemisia per garantire il corretto dosaggio e il vostro benessere.

Astragalo

L'astragalo è un altro agente anti-infettive che può aiutare nell'infezione della vescica. L'astragalo può contribuire a trattare le specie Proteus di batteri e può contribuire a ridurre lo sviluppo di calcoli renali. Esso si crede per stimolare il sistema immunitario, ma non deve essere assunto da chi ha una grave infezione può provocare un'eccessiva risposta immunitaria. Può ridurre l'efficacia di alcuni farmaci di pressione sanguigna. Rivolga al medico circa la sua condizione e qualsiasi farmaci che sta assumendo prima di utilizzare l'astragalo.

Rusco pungitopo

Ritenzione urinaria si verifica quando la vescica non si svuota completamente e una piccola quantità di urina rimane nella vescica. Può verificarsi a causa di minzione dolorosa o difficile a causa di un'IVU. L'urina rimane nella vescica può consentire più batteri di crescere, peggiorare l'infezione. Secondo "Prescrizione per erbe curative" pungitopo riduce la ritenzione urinaria e può fornire aiuto per gli spasmi urinari, che porta al dolore che può accadere con UTIs. Rusco pungitopo può aumentare la pressione sanguigna e problemi alla prostata e non deve essere combinato con antidepressivi noti come inibitori delle monoaminossidasi o Mao.

Estratto di mirtillo rosso

Succo di mirtillo è uno dei rimedi più comunemente consigliati per le infezioni della vescica. Può essere utile impedendo ai batteri di aderire alla parete della vescica. Fermare l'aderenza della parete batterica permetterà ai batteri di essere svuotata dalla vescica quando urina viene passato e prevenire ulteriore crescita nella vescica. Succo di mirtillo è anche pensato di essere efficace nel prevenire la ricorrenza di infezioni della vescica. Per la massima efficacia, dovrebbe essere consumato come 100%, succo di frutta non zuccherato e non come "cocktail" del mirtillo rosso o una miscela di altri succhi di frutta, che possono avere un sacco di zucchero. Estratto del mirtillo rosso può anche essere acquistato sotto forma di compresse o capsule come integratore. Maggior parte degli esperti di sanità consigliano di bere molta acqua durante un'infezione della vescica per aiutare a lavare il sistema e rimuovere i batteri rimanenti.