Grani causano l'infiammazione nel corpo?

June 8

Grani causano l'infiammazione nel corpo?

L'infiammazione è una risposta di corpo prodotta dall'attivazione di alcune parti del sistema immunitario. Nella sua forma cronica, può contribuire a una varietà di problemi di salute significativi, tra cui cardiopatie, diabete, artrite reumatoide e morbo di Crohn. Il consumo di cereali integrali possa ridurre i livelli di un indicatore principale di infiammazione corpo chiamato proteina C - reattiva.

Nozioni di base di infiammazione

L'infiammazione viene visualizzato in due forme di base. Infiammazione acuta è una reazione del sistema immunitario normale, a breve termine che appare in risposta ad un'infezione o lesioni. Durante una risposta infiammatoria acuta, il flusso sanguigno aumenta presso il sito del problema e il tuo sistema immunitario invia globuli bianchi o leucociti, per circondare e uccidere qualsiasi micro-organismi invasori. L'infiammazione cronica è un'attivazione anormale, a lungo termine del sistema immunitario che può durare per dovunque da giorni ad anni. Durante una risposta infiammatoria cronica, il sistema immunitario cerca senza successo di trattare un'infezione, lesioni o altro processo di malattia. Danni ai tessuti nel vostro corpo si verificano spesso durante questo tipo di infiammazione.

Proteina C - reattiva

Il medico può potenzialmente scoprire la presenza di infiammazione con test che includono un conteggio di globuli bianchi, misurazione dei vostri livelli di sangue di una proteina chiamata albumina e una procedura chiamata un test di velocità di sedimentazione dell'eritrocito. Tuttavia, i risultati anormali da questi test possono anche comparire in individui che non hanno l'infiammazione. Per questo motivo, i medici diagnosticare anche infiammazione misurando i livelli ematici di proteina C - reattiva, che è un marker biochimico di infiammazione generalizzata del corpo e la forma specifica di infiammazione associata con la malattia di cuore.

Effetti di grano intero

Cereali integrali contengono un rivestimento esterno di ricchi di fibra chiamato la crusca, così come uno strato intermedio di sostanza-ricco chiamato il germe e uno strato interno ricco di amido chiamato endosperma. Secondo uno studio pubblicato nel 2008 in "American Journal of Clinical Nutrition", le persone obese che mangiano una dieta ipocalorica ricca di cereali integrali possono ridurre sostanzialmente i loro livelli ematici di relazione con l'infiammazione di proteina C - reattiva. Il consumo di cereali integrali riduce anche i livelli di proteina C - reattiva nelle donne postmenopausale e donne ancora in loro anni riproduttivi. Inoltre, i diabetici che mangiano sani carboidrati in generale e tutta la grani in particolare, può essere in grado di proteggersi da alcuni degli effetti di infiammazione cronica sistemica.

Malattia celiaca

La malattia celiaca è una condizione immune che risultati da mangiare glutine, trovati in molti tipi di grano. Nel corso del tempo, consumo di glutine porterà ad infiammazione nel piccolo intestino. I sintomi includono perdita di peso, diarrea, dolori articolari e reflusso acido. Per determinare se avete malattia celiaca, il medico può eseguire un esame del sangue, e, se necessario si esibirà una procedura di ambito a guardare le pareti del vostro grani piccoli intestine.Common che causano questa condizione sono frumento, segale e orzo. Molti alimenti contengono glutine, quindi sarà necessario leggere attentamente le etichette.

Considerazioni

Il consumo di cereali raffinati non riduce i livelli del vostro corpo di proteina C - reattiva, gli autori dello studio pubblicato nella relazione "American Journal of Clinical Nutrition". Durante l'elaborazione, cereali raffinati perdono molte delle loro sostanze nutrienti chiave, come pure il loro contenuto di fibre. Perdita di vitamina E, in particolare, può abbassare i benefici antinfiammatori di grano raffinato. Cereali integrali dietetici comuni includono grano saraceno, grano, riso integrale, bulgur, amaranto, miglio, riso selvatico, orzo, farro e avena. Per ottenere benefici per la salute di questi grani, mangiare almeno tre porzioni al giorno di prodotti che li contengono in forma intera.