Vitamine che sono buone per le persone senza una tiroide

May 17

Vitamine che sono buone per le persone senza una tiroide

La tiroidectomia è la rimozione di tutto o parte della ghiandola tiroidea. La procedura chirurgica viene eseguita per risolvere alcune malattie, come il cancro, un gozzo o ipertiroidismo. La ghiandola tiroide produce ormoni che regolano tutti gli aspetti del funzionamento metabolico. Seguendo questa procedura, è necessario prendere ormoni tiroidei sintetici. Alcune vitamine potrebbero anche aiutare il tuo trattamento. Consultare il proprio medico prima di prendere vitamine o integratori seguendo una tiroidectomia.

Vitamina B-12

Persone senza una ghiandola tiroide potrebbero avere bassi livelli di vitamina B-12. Diversi studi di ricerca condotti negli anni 1970 e degli anni 1980 ha trovato che una tiroide underactive potenzialmente altera la capacità del corpo di assorbire la vitamina B-12. Uno studio pubblicato nel "The Journal of Nutrition" nel 1988 hanno visto ratti con ipotiroidismo causato da una tiroidectomia o indotta dal farmaco. I ricercatori hanno trovato che i ratti con bassa o nessuna funzione della tiroide hanno avuti una ridotta capacità di assorbire la vitamina B-12. Per gli adulti, l'indennità dietetica raccomandata di vitamina B-12 è 2,4 mcg al giorno.

Vitamina D e calcio

Ipocalcemia, o una perdita di calcio, si verifica in 1-2 per cento di tutti i pazienti dopo una tiroidectomia totale. La ricerca pubblicata in "Chirurgia" nel 2002 esaminato il collegamento fra i supplementi di calcio e vitamina D ed il rischio di ipocalcemia dopo rimozione della tiroide. I ricercatori hanno studiato 79 pazienti dopo una tiroidectomia totale e trovano che completando con calcio e vitamina D ha impedito ipocalcemia sintomatica. I partecipanti hanno ricevuto 3 g di calcio orale e 1 mg di vitamina D al giorno.

Vitamina C

Vitamina C potrebbe aiutare il corpo ad assorbire ormoni tiroidei sintetici dopo una tiroidectomia. Uno studio presentato alla riunione annuale della società endocrina nel 2008 hanno visto in particolare il comune di ormone tiroideo, levotiroxina. Undici pazienti che stavano assumendo livelli elevati di levotiroxina e ancora non raggiungono il loro ormone di stimolazione della tiroide di destinazione livelli (TSH) sono stati studiati. I pazienti hanno preso 1 g di vitamina C, diluita in acqua con levotiroxina per sei settimane. Tutti i pazienti hanno avuti livelli più bassi di TSH, con la riduzione media di circa il 69 per cento.

Vitamina A

Vitamina A, inoltre, potrebbe essere necessaria per gli individui senza un completo della tiroide. Persone con ipotiroidismo hanno una ridotta capacità di convertire il beta-carotene in vitamina a. Una carenza di vitamina A potrebbe limitare la capacità del corpo di produrre gli ormoni stimolanti della tiroide (TSH) dopo una tiroidectomia parziale. Uno studio pubblicato in "Acta Medica Austriaca" trovato che le persone con un ipotiroidismo o senza tiroide, era significativamente più alti livelli di beta-carotene e livelli più bassi di vitamina a.