Rimedi erboristici per ritiri da oppiacei

February 11

Rimedi erboristici per ritiri da oppiacei

Recesso si verifica quando farmaci oppiacei come la morfina o eroina sono interrotto dopo un uso prolungato. I sintomi possono essere debilitanti e possono includere dolore muscolare, nausea, diarrea, ansia e malessere simil-influenzali. Mentre non fatale in sé, astinenza da oppiacei può notevolmente ostacolare la capacità di una persona di smettere di prendere farmaci. Quando viene utilizzato come parte di un regime di disintossicazione generale, supplementi di erbe possono aiutare ad alleviare i sintomi di astinenza da oppiacei individuali.

Passiflora

Passiflora è un integratore a base di erbe, usato tradizionalmente per trattare l'ansia e altri disturbi nervosi. Secondo EMedTV.com, Passiflora può aiutare a diminuire i sintomi di astinenza da oppiacei, quando combinato con la clonidina di droga di prescrizione. Ansia, agitazione, insonnia ed irritabilità sono tra i sintomi che possono rispondere al trattamento con Passiflora. Esso non è un sostituto per altre terapie e non ha alcun effetto sui sintomi fisici come nausea o dolore. Mentre sono necessarie ulteriori ricerche, Passiflora può essere un'aggiunta utile ad un regime di astinenza da oppiacei tradizionale.

Radice di zenzero

Nausea e vomito sono il segno distintivo di sintomi di astinenza da oppiacei. Zingiber officianale, meglio conosciuto come zenzero, è un integratore multiuso con potenti effetti anti-nausea. Secondo MedlinePlus, lo zenzero è efficace quanto il dimenidrinato per il trattamento di alcuni tipi di nausea e può causare meno effetti collaterali. Dolori articolari e muscolari---un altro comune malattia di ritiro---possono anche rispondere positivamente allo zenzero. MedlinePlus aggiunge che ginger sopprime parecchi prodotti chimici che causano l'infiammazione nel corpo. A differenza di molti farmaci anti-infiammatori, lo zenzero non è può causare irritazione gastrointestinale o sanguinamento.

Erba di San Giovanni

Umore basso, affaticamento ed altri sintomi di depressione possono ridurre la capacità di uscire da oppiacei e possono persistere oltre acuta di ritiro. Erba di San Giovanni, o Hypericum perforatum, può essere efficace quanto i farmaci antidepressivi nel trattamento della depressione lieve-moderata, secondo MayoClinic.com. Mentre ulteriori studi sono necessari, iperico sembra essere relativamente sicuro ed efficace trattamento a breve termine depressione quando usato come diretto.

Considerazioni di sicurezza

Supplementi di erbe possono causare pericolose interazioni con altri integratori e farmaci. Per evitare gravi complicazioni, chiedete al vostro medico prima di iniziare un integratore se si soffre di una condizione di salute cronica o prende il farmaco di prescrizione. Per garantire la purezza, scegliere le erbe con il sigillo di sicurezza farmacopea degli Stati Uniti sull'etichetta. Interrompere l'assunzione di integratori e informi il medico se si verificano effetti collaterali gravi o persistenti.