L'impatto fisico della tecnologia sui bambini

March 15

L'impatto fisico della tecnologia sui bambini

Gli avanzamenti nella tecnologia permettono ai bambini di avere accesso a Internet tramite computer e telefoni cellulari. Anche se un genitore è diligente nel limitare il tempo di un bambino su tali dispositivi, TV, iPod, MP3s, lettore DVD e videogiochi sono in attesa dietro le quinte, in lizza per l'attenzione del vostro bambino. Genitori, insegnanti e operatori sanitari stanno mettendo in discussione gli effetti fisici che la tecnologia ha sulla vita dei bambini.

Svantaggi

Anche se i bambini potrebbero essere coinvolgente loro mente su un computer, la partecipazione attiva del loro corpo è limitata. Alcuni bambini sono inclini verso l'obesità a causa di una combinazione di tecnologie attività e inattività fisica. Secondo il National Health and Nutrition Survey di esame, 10,4 per cento dei bambini in età prescolare e 19,6 per cento dei bambini dai 6 a 11 sono obesi. Alcuni bambini si esternano impropriamente fisicamente, soprattutto quando guardando i giochi violenti in TV. Secondo Craig Anderson dell'American Psychological Association, "alti livelli di esposizione di videogiochi violenti sono stati collegati alla delinquenza, combattendo a scuola e durante i periodi di gioco libero e comportamento criminale violento."

Competenze sociali

Non solo tecnologia ha il potenziale per trasformare i bambini in pantofolai, può inibire lo sviluppo di abilità sociali, troppo. Secondo uno studio condotto dalla Kaiser Family Foundation nel 2010, multitasking ha permesso i giovani di oggi per il confezionamento di un totale di 10 ore e 45 minuti vale la pena di contenuti multimediali nei medio 7 1/2 ore trascorso coinvolgente con dispositivi multimediali. Mentre i bambini crescono prima di 1950 sono stati incoraggiati a uscire fuori e giocare con gli amici, i bambini trascorrere 7 1/2 ore al giorno sulla mancanza di media-driven dispositivi fuori contatto con i coetanei, soprattutto se sono già timido. Terapista occupazionale Cris Rowan afferma nell'articolo, "L'impatto della tecnologia su bambino sensoriale e dello sviluppo motorio," che "quando i bambini sviluppano e formano la loro identità, spesso sono incapaci di discernere se sono la 'macchina' vista in TV e videogiochi, o solo un timido e solitario piccolo bambino ha bisogno di un amico."

Tecnologia sane abitudini

Lo sviluppo di un equilibrio tra l'uso di tecnologia e l'esercizio fisico è un'abitudine importante dal momento in cui che un bambino inizia a camminare. Secondo l'Accademia americana di pediatria nell'articolo, "Media Education: che cosa i genitori possono fare," il miglior modello di ruolo che è possibile fornire il vostro bambino è te stesso. Prendere l'abitudine di spegnere la TV quando si mangia la cena, eliminando l'uso del computer dopo un certo tempo ogni giorno, limitare il tempo giornaliero speso dei videogiochi e impegnarsi in qualche forma di esercizio fisico insieme. Molti genitori trovano che firma loro bambino per una classe di ginnastica o squadra di calcio ricreativo lo aiuta a prendere una pausa dai dispositivi multimediali disponibili a portata di mano e anche sviluppare amicizie con altri bambini. Mostra il tuo bambino che è OK per disimpegnarsi da tecnologia.

Utilizzando la tecnologia per aiutare esercizio

La tecnologia è qui per rimanere a meno che non si desidera spostare la vostra famiglia in una grotta. Un sano equilibrio di tecnologia con l'attività fisica può essere un bonus. Video on-line fornita istruzioni per qualsiasi sport che un bambino vorrebbe partecipare. I bambini possono guardare i fondamentali del basket e quindi uscire e sparare cerchi. Wii offre videogiochi attiva partecipazione in sport come il bowling, calcio e danza. Forse non c'è nessun problema a trovare il vostro bambino ad esercitare, ma egli non moto giù il blocco senza la sua musica preferita giocando. Forse la sua passione è in esecuzione e Google Maps offre lui tapis roulant rotte attraverso località esotiche. Scopri modi per abbinare il meglio dei due mondi.