Modi naturali per aiutare iperpronazione

November 19

Modi naturali per aiutare iperpronazione

Pronazione descrive il processo naturale del rotolamento verso l'interno del piede quando il bordo esterno del tallone colpisce la terra e il piede si appiattisce. Pronazione eccessiva, noto come piede piatto, può causare archi appiattiti e muscoli del piede overstretched. Le condizioni avanzate possono influenzare fianchi, ginocchia, caviglia, schiena e piedi funzionamento. Utilizzare tecniche naturali per allungare e rinforzare i muscoli al fine di aiutare pronazione.

Gentle Stretching

Attività come la corsa può posizionare estremo sforzo sopra il tendine di Achille e causare il piede a pronate eccessivamente, causando una condizione conosciuta come tendinite Achille, secondo la società di terapia fisica dell'Istituto di medicina dello sport di Nicholas e Trauma atletico. Un modo naturale per aiutare pronazione comporta fare alcuni docile vitello tratti al fine di evitare ulteriore pregiudizio e ripristinare la flessibilità per il tendine. Inizia in piedi e di fronte a un muro. Estendere le braccia all'altezza della spalla e mettete le mani aperte sulla parete. Posizionare la gamba sinistra più vicino alla parete con il ginocchio leggermente piegato. Tenere dritto il ginocchio della gamba destra. Dolcemente inclinate il busto verso il muro mentre si estende sul retro del ginocchio destro. Tenere questo tratto per 10 secondi. Lentamente ritornare alla posizione originale. Rilassatevi per 10 secondi. Ripetete questo esercizio cinque volte. Invertire le gambe e fare nuovamente l'esercizio.

Auto-massaggio

Massaggiando delicatamente i muscoli del piede può fornire sollievo dal dolore mentre anche delicatamente lo stretching dei muscoli. Il massaggio stimola la circolazione del sangue alla zona e trasporta sostanze nutritive guarigione nei tessuti, che possono accelerare il processo di guarigione. Massaggio può anche fornire trigger punto sollievo ai muscoli e disfunzioni neuromuscolari in gamba e del piede, secondo un articolo scritto da massaggiatore licenza Whitney Lowe in "Massaggio oggi." Fare un massaggio ai piedi delicato su te stesso da seduti in posizione verticale in una ditta sedia con i piedi ben piantati sul pavimento. Sollevare la gamba ferita delicatamente e posizionare la caviglia sul ginocchio opposto. Utilizzare entrambe le mani per massaggiare delicatamente il vostro intero piede da caviglia a dita. Includere l'area tra le dita dei piedi. Massaggio per due minuti. Rilassarsi per 20 secondi. Ripetere il massaggio due volte.

Problemi di peso

Peso corporeo supplementare pone ulteriore stress su tutto il corpo, compresi i vostri piedi e archi, secondo l'American College of Foot and Ankle Surgeons. Perdere peso può essere un modo naturale per aiutare pronazione. Iniziare a mangiare un piano basso contenuto calorico, nutritivo ricco pasto composto da una varietà di cibi da ciascuno dei gruppi alimentari, tra cui verdure, frutta, proteine magre e latticini magri. Mangiare cibi ricchi di fibre, come cereali integrali, che si riempiono con meno calorie, lasciandovi con un senso di pienezza per lunghi periodi di tempo. Aumentare l'attività fisica per bruciare più calorie e migliorare la vostra salute generale. Compresa una varietà di favorevole attività aerobiche brucia-calorie, come l'acqua, camminare, nuotare, andare in bicicletta o ballare vi aiuterà a mantenere il vostro interesse salire di livello.

Calzature adeguate

Indossare calzature adeguate svolge un ruolo chiave come un modo naturale per aiutare pronazione. Pronazione piedi hanno bisogno di scarpe che si adattano bene, forniscono stabilità, contengono un'ammortizzazione solidale, sono confortevoli e spazio sufficiente per il piede di muoversi senza causare dolore o fastidio. Mettendo zeppe tacco interno speciale, note come plantari, nelle scarpe è in grado di supportare un piede piatto riducendo i rischi di sviluppo di tendinite, secondo l'Accademia americana dei chirurghi ortopedici. Più vasti casi possono richiedere specialmente misura scarpe ortopediche che sorreggono gli archi.