Proteine e la crescita fetale

June 15

Proteine e la crescita fetale

Crescita fetale può essere influenzata dai livelli di proteina in una madre-to-be di dieta, ma una donna incinta potrebbe essere incerta circa l'esatta quantità e tipo di proteina ha bisogno. Non solo l'assunzione della proteina influisce la crescita di un feto, colpisce anche lo sviluppo di organi importanti, compreso il cervello. Fortunatamente, fonti di proteine sono facili da trovare, e le donne incinte più non dovrebbero avere alcuna difficoltà a mantenere un adeguato apporto per supportare lo sviluppo e la crescita fetale.

Importanza

Un feto di sviluppo ha bisogno di proteine per costruire tutte le cellule del suo corpo. La dieta materna rifornisce tutti della proteina che un bambino ha bisogno, quindi se una donna incinta è carente, il suo bambino può soffrire. Perché il bambino cresce più rapidamente durante il secondo e terzo trimestre, i livelli della proteina durante la seconda metà della gravidanza sono più importanti di precedenza nello sviluppo fetale. Durante il trimestre finale, l'assunzione della proteina materna sostiene la crescita del cervello fetale, quindi non ottenere abbastanza proteine durante questo periodo di tempo può influenzare il funzionamento mentale del bambino.

Carenze

Le carenze di proteine nella madre possono condurre alla crescita ostacolata nel feto; nei casi più gravi questo può assumere la forma di restrizione della crescita intreauterine, o IUGR. Neonati con IUGR scendere sotto la lunghezza e il peso per la loro particolare fase dello sviluppo fetale. Questa condizione può portare a morte endouterina o problemi dopo la nascita, tra cui disturbi respiratori, neurologici, disturbi circolatori e intestinale.

Importi

Le donne incinte devono circa 70 grammi di proteine ogni giorno, rispetto a circa 45 grammi al giorno per le donne che non sono incinte. Tale importo può essere mediato nel corso di circa una settimana, quindi se non si ottiene la quantità di proteine un giorno, si può mangiare più sopra i prossimi giorni per rimediare senza danneggiare il vostro bambino. Alcune diete di gravidanza speciale, come la dieta di gravidanza Brewer, avvocato apporto proteico di 80 a 100 grammi al giorno. Si dovrebbe parlare con il medico o l'ostetrica per determinare il livello appropriato di apporto proteico per voi e il vostro bambino.

Fonti

Le migliori fonti di proteine durante la gravidanza sono povera di grassi saturi e ad alto contenuto di altri nutrienti benefici che favoriscono la crescita fetale. Pesce e frutti di mare sono particolarmente buone fonti, poiché contengono anche grassi omega-3 che promuovono lo sviluppo del cervello. Carne magra, uova, pollame e prodotti lattiero-caseari sono anche buone fonti di proteine per una donna incinta. Fonti animali sono proteine complete, che contiene tutti gli aminoacidi necessari in un singolo alimento. Fonti di proteine vegetariana, come fagioli, tofu e noci, potrebbe essere necessario essere accoppiato con altre fonti al fine di ottenere una serie completa di aminoacidi. Ad esempio, fagioli e riso ciascuno contengono diversi aminoacidi, ma insieme forniscono tutti loro.