Qual è la dose giornaliera raccomandata di sodio su una dieta a basso contenuto di sodio?

November 23

Qual è la dose giornaliera raccomandata di sodio su una dieta a basso contenuto di sodio?

Una dieta a basso contenuto di sodio è in genere consigliabile per gli individui che hanno la pressione alta o ipertensione, nonché altre condizioni mediche, come ad esempio insufficienza cardiaca congestizia (CHF). Una dieta a basso contenuto di sodio fornisce solo 2.300 milligrammi (mg) di sodio al giorno, che è l'equivalente di circa 1 cucchiaino di sodio. Questa dieta limita molti alimenti trasformati e in scatola e sottolinea i cibi freschi, che sono solitamente basso contenuti di sodio.

Identificazione

Secondo i Centers for Disease Control (CDC), l'ipertensione colpisce circa il 25 per cento degli adulti americani. Alcuni fattori di rischio per ipertensione includono corsa (è più comune negli afro-americani), stress, obesità, storia familiare, una dieta alta in grassi saturi o sodio, uso di tabacco, una mancanza di esercizio fisico e invecchiamento. L'ipertensione viene definita come avendo una lettura della pressione sanguigna sistolica 140-159 mm Hg, o una lettura di pressione sanguigna diastolica 90-99 mm Hg.

Significato

Se l'ipertensione è lasciata non trattata, trasporta un alto tasso di mortalità. Secondo la Harvard Medical School, solo un terzo di quelli con ipertensione negli Stati Uniti stanno controllando loro ipertensione. Secondo uno studio pubblicato dal British Medical Journal, consumo eccessivo di sale è associato con un rischio significativamente aumentato di ictus e malattie cardiache totale. Così, una riduzione nel consumo di sale può prevenire le malattie cardiovascolari.

Caratteristiche

Il National Institute of Health (NIH) raccomanda le modifiche di stile di vita che include, tra le altre cose, una dieta a basso contenuto di sodio. Su tale dieta, assunzione di sodio non dovrebbe superare 2.300 mg (o 1 cucchiaino da tè). Una dieta a basso contenuto di sodio dovrebbe offrire una grande varietà di cibi freschi, come frutta fresca o congelata e verdure, fagioli e legumi (risciacquo se in scatola), basso-sodio cereali integrali, alimenti ricchi di proteine magre non salato e una moderata quantità di prodotti lattiero-caseari a basso o non grassi (che naturalmente offrire sodium). Uno spuntino, in scatola e alimenti trasformati dovrebbero essere evitati. I pasti non devono superare i 500-600 mg di sodio e spuntini, da 200 a 300 mg. erbe, spezie e condimenti privo di sodio possono essere utilizzati al posto del sale.

Ostacoli

Nella nostra cultura, la maggior parte degli individui scegliere i cibi che mangiano basata sul sapore. Sale migliora il sapore ed è usato liberalmente in alimenti trasformati come bene come in ristoranti. Alcuni alimenti che non si può pretendere di essere salato sono ad alti contenuto di sodio, come il formaggio. Inoltre, con tempo libero a un premio per molte famiglie, non è raro a cercare soluzioni di pasto veloce, come zuppe in scatola (per uso in casseruole o sulle carni), alimenti, ad esempio surgelati con salse e piatti di pasta e riso mix confezionati. Questi piatti contengono quantità elevate di sodio. Più spesso richiede un'attenta selezione di cibi e più tempo di preparazione di mangiare una dieta a basso contenuto di sodio.

Vantaggi

Ci sono molti vantaggi a consumare una dieta a basso contenuto di sodio. Nel complesso, è un modo di mangiare più sano. Cibi integrali non trasformati sono ricco di sostanze nutritive, offrire fibra dietetica e contengono meno conservanti. Come si sceglie meno alimenti confezionati e trasformati e selezionare più alimenti nella loro forma naturale, intero (limitatore di salse e condimenti), si consumano meno calorie, che possono aiutare a mantenere il proprio peso a un livello sano. Un piano di pasto che enfatizza gli alimenti vegetali freschi, proteine magre e basso contenuto di sodio, cereali ricchi di fibre è un'opzione migliore per la pressione sanguigna, così come altre condizioni, come l'obesità.