Come ridurre al minimo gli effetti collaterali della chemioterapia

September 5

La chemioterapia è l'uso di un farmaco o farmaci per curare qualsiasi malattia. Secondo l'American Cancer Society, è la prima scelta di trattamento per una varietà di tumori perché è sistemico. Ciò significa che i farmaci di viaggio attraverso il vostro sistema, distruggere le cellule tumorali che possono spargersi. Nel processo, tuttavia, questi farmaci possono anche distruggere le cellule sane, causando effetti collaterali indesiderabili. Questi effetti collaterali variano a seconda del tumore da trattare e il farmaco chemioterapico utilizzato. Così il mezzo per ridurre questi effetti variano pure.

Passo 1

Sapere cosa aspettarsi. Prima di iniziare trattamenti, parla con il tuo oncologo e discutere i possibili effetti collaterali da trattamenti di chemioterapia. Egli dirvi in anticipo ciò che si verifica in genere con i farmaci in uso per voi e dire che il modo migliore per combattere gli effetti prima di prendere posto.

Passo 2

Ottenere abbastanza resto. Secondo Chemocare.com, stanchezza accompagna comunemente trattamenti di chemioterapia. Per contribuire ad alleviare questo, programmare periodi di riposo durante la giornata. Periodi di riposo brevi, frequenti sono detto di essere più vantaggioso rispetto a più lunghi pisolini. È inoltre necessario ritmo da soli durante il completamento di attività. Fare delle pause e, se necessario, si alternano seduto con in piedi.

Passo 3

Mangiare cibi leggeri. Diarrea e vomito sono entrambi comuni effetti collaterali della chemioterapia e di tutta l'energia può drenare mentre anche disidratazione si. Il primo passo nella gestione di questo effetto è quello di mangiare piccoli pasti frequenti, composta da alimenti di basso contenuto di fibre che sono blando. Questi includono le banane, riso di pelle di pollo e pane bianco. Chemocare.com raccomanda inoltre di bere almeno otto a 10 bicchieri al giorno di liquidi chiari come brodo, acqua e gelatina. Il medico può suggerire un farmaco anti-diarrea o anti-nausea se il problema persiste.

Passo 4

Se si è stitico, mangiare più fibre. Per ridurre al minimo questo effetto collaterale, mangiare cibi ricchi di fibre come frutta, verdura e cereali integrali. Trenta minuti di esercizio quotidiano, se si può tollerare, può anche aiutare. Questo deve essere approvato dal vostro medico in primo luogo, però.

Passo 5

Cambiare la vostra routine. Questo appartiene alla tua routine di mangiare e può aiutare se si verifica una perdita di appetito. Si può provare a mangiare in un posto diverso o con gli amici; Quando si mangia da solo, si può non sentire come inclini a mangiare. Si può anche provare a mangiare più piccoli, più frequenti pasti o spuntini tutto il giorno. L'obiettivo è di non mangiare tre pasti al giorno fino a quando si mangia qualcosa attraverso il giorno. Inoltre, se si soffre di piaghe della bocca, è possibile ricevere il nutrimento che necessario attraverso proteine o frullati di latte.

Suggerimenti

  • Si noti che questo è solo un elenco parziale dei molti effetti collaterali che si potrebbe sperimentare mentre subiscono il trattamento di chemioterapia. Anche se questi sono gli effetti indesiderati più comuni, consultare sempre il proprio medico circa il piano di trattamento migliore per voi.