Ci sono erbe per BPH?

January 12

Ci sono erbe per BPH?

Iperplasia prostatica benigna, BPH, è l'allargamento della prostata, una ghiandola noce dimensioni che circonda il collo della vescica e l'uretra di un uomo. La prostata secerne un liquido alcalino che aiuta lo sperma a raggiungere l'uretra. Maggior parte degli uomini avvertono certa forma di BPH se vivono abbastanza a lungo, secondo le pubblicazioni di salute di Harvard, di solito dopo i 40 anni. BPH non aumenta il rischio di ammalarsi di cancro, ma può causare minzione frequente e difficoltà a urinare. Diverse erbe sono disponibili che possono aiutare i sintomi di BPH, ma parlare con il medico prima di prendere loro. Un medico può dare il dosaggio giusto per ogni erba e informarti di eventuali possibili interazioni con altri farmaci.

Saw Palmetto

Saw palmetto è un impianto di produzione di bacche simile nell'aspetto a un palmo. Le bacche e la pianta sono stati utilizzati tradizionalmente per trattare problemi urinari, aumentare la produzione di spermatozoi e Spinta libido. Ora è comunemente usato per il trattamento di BPH, anche se funziona perché non è chiaro ai ricercatori. Gli studi hanno indicato i risultati misti, ma alcuni studi hanno indicato che saw palmetto può contribuire a ridurre i sintomi comuni di BPH compreso troppo frequente minzione, difficoltà a partire o il mantenimento di minzione e minzione frequente durante la notte. Secondo MedlinePlus, alcun beneficio del palmetto della sega è modesto nel migliore dei casi.

Pygeum

L'albero di pygeum, comunemente indicato come il susino africano, è un sempreverde alto che ha avuto origine in Africa centrale e meridionale. La sua corteccia è stata utilizzata sin dai tempi antichi per problemi urinarii connessi con BPH. La corteccia contiene diversi composti che riducono l'infiammazione bloccando la produzione delle prostaglandine - componenti comuni nel processo di infiammazione. Molti studi sono stati effettuati su pygeum per BPH, secondo la NYU Langone Medical Center, ma un gran numero di essi era mal segnalato o progettato. Nel complesso, tuttavia, gli studi indicano pygeum può ridurre i sintomi di BPH, specialmente notturna durante la minzione e minzione frequente.

Radice di ortica

Ortica, Urtica dioica, è una pianta verde scuro comunemente associata con l'effetto urticante in grado di produrre i peli delle sue foglie. Tuttavia, le foglie e la radice, sono inoltre comunemente usati come medicina. Radice di ortica è spesso usata in combinazione con saw palmetto per alleviare i sintomi di BPH, secondo il centro medico dell'Università del Maryland. Studi sulla radice dell'ortica non sono tanto numerosi quanto pygeum o saw palmetto, ma gli studi hanno mostrato potenziali benefici nel ridurre i sintomi comuni di BPH. Uno studio ben progettato pubblicato nella "Gazzetta di farmacoterapia a base di erbe" nel 2005 ha segnalato che i pazienti che hanno preso una radice di Ortica estratto ha mostrato il miglioramento significativo nei sintomi rispetto al gruppo che prendono un placebo.

Polline dell'erba

Polline dell'erba, Secale cereale, è un trigger comune per le allergie, ma ha anche benefici medici. Un estratto che contiene una combinazione di pollens dell'erba - segale 92 per cento, Timoteo 5% e 3% mais - ha indicato il beneficio nella riduzione dei sintomi BPH, secondo la NYU Langone Medical Center. Due studi in doppio-cieco, placebo-based trovano che i sintomi sono migliorati significativamente per il gruppo che prende il polline di erba Estratto rispetto al gruppo placebo. Uno degli studi hanno segnalato una diminuzione significativa nella dimensione della prostata in quelli che prendono il polline dell'erba. Anche se molte persone sono allergiche al polline di erba, l'Estratto prescritto per BPH ha le proteine allergiche cavate, eliminando in modo significativo la probabilità che si verifichi una reazione allergica.