Effetti collaterali di prendere probiotici

January 16

I probiotici sono definiti da Drugs.com come "sostanze secernute da un microrganismo che stimola la crescita di un altro." La "American Journal of Clinical Nutrition", o AJCN, descrive i probiotici come batteri vivi che causano una salute beneficiare una persona quando ingerito in quantità adeguata. I probiotici sono più comunemente utilizzati per problemi gastro-intestinali, quali malattie infiammatorie e diarrea e per le infezioni del lievito e del tratto urinario. Probiotici sono considerati relativamente sicuri, ma hanno alcuni effetti collaterali, compreso l'infezione, problemi al sistema immunitario e la resistenza agli antibiotico.

Infezione

Il rischio di infezione o sepsi è la più importante area di preoccupazione con uso di probiotici, secondo la AJCN. Alcuni probiotici sono stati progettati per avere una buona aderenza alla parete intestinale, che può aumentare la trasnlocation batterica e virulenza, che causano l'infezione. Il ACJN segnala che i probiotici più potenti possono aumentare pathogenicit; y o tendenza a causare infezione. Medline Plus afferma che le persone con sistema immunitario gravemente indebolito possono sviluppare gravi infezioni o batteri nella circolazione sanguigna da assunzione di probiotici. Il "British Medical Journal" cita casi di infezione da Lactobacillus, un probiotico comune. Una donna di 74 anni ha sviluppato gli ascessi del fegato dopo quattro mesi di un probiotico; un uomo di 67 anni che ha preso regolarmente capsule di probiotici ha sviluppato un'infezione dopo un'estrazione del dente. Più segnalati casi di infezione si verificano negli anziani o nei neonati.

Effetti metabolici ed immuni

Il AJCN dice che le alterazioni a lungo termine dei batteri intestinali "sani" possono avere effetti negativi sullo sviluppo immune. Essi spiegano che gli studi dimostrano che i microbi intestinali normali sono importanti nella stimolante sano sviluppo del sistema immunitario, come i tessuti linfoidi addominali. L'ingestione di probiotici può alterare questa cruciale microbiota, con effetti dannosi sull'immunità. Questo è particolarmente vero per le donne incinte e neonati. Il microbiota intestinale gioca anche un ruolo importante nelle attività metabloic come regolazione del glucosio, metabolismo dei lipidi e la digestione dei carboidrati complessi. C'è un rischio di effetti avversi metabolici dalla manipolazione della flora intestinale con l'uso dei probiotici.

Resistenza agli Antibiotico

Drugs.com afferma che la resistenza agli antibiotico è stata segnalata per il probiotico Lactobacillus in Europa. Rapporti di "Clinical Infectious Diseases" che molti ceppi di lattobacilli sono naturalmente resistenti alla vancomicina antibiotica. Occasionalmente questo può rendere il probiotico non trattabili in rari casi di infezione. "Biomedica e scienze ambientali" cita uno studio che ha trovato che la resistenza agli antibiotico è presente in diverse specie di ceppi probiotici. Maggior parte dei ceppi erano resistenti alla antibiotici ciprofoxacin, amkacin e gentamicina. Si afferma che questo rappresenti una minaccia alla sicurezza alimentare e che uso probiotico dovrebbe essere diretto da direttive e regolamenti.

Altri effetti collaterali

Altri effetti collaterali da probiotici includono dolore addominale o gas, interazioni della droga e gli effetti neurologici rari. Endocardite, un'infezione nel rivestimento interno del cuore è stata segnalata da infezione nel sangue causato da uso probiotico.