Qual è lo scopo di una manica di basket?

July 31

Qual è lo scopo di una manica di basket?

Basket maniche sono disponibili in tutti i diversi colori e disegni. Troverete giocatori e tifosi NBA sostenere queste maniche. Mentre loro scopo iniziale era quello di proteggere i giocatori da lesioni del braccio, la manica di pallacanestro è diventato un elemento irrinunciabile negli armadi dei giocatori NBA e i loro fan. Allen Iverson primo luogo diffuso il manicotto di basket durante la stagione NBA 2000-2001.

Manica di pallacanestro

Una manica di pallacanestro è indossato come un accessorio..--simile a un braccialetto da polso. Il manicotto viene eseguito da polso per il bicipite ed è molto simile a un bendaggio di compressione, secondo "Psychology Today". Una manica di pallacanestro è generalmente effettuata in nylon o spandex. Si può anche sentire un pallone da basket manica indicato come un manicotto per braccio.

Scopo

Nel 2000, Allen Iverson della National Basketball Association ha iniziato indossando una manica di basket. Questo manicotto è stato indossato per proteggere il gomito destro di Iverson, poiché ha sofferto da borsite durante la stagione NBA 2000-2001. La borsite è una condizione dolorosa che si verifica quando un sac fluid-filled noto come le borse..--che ammortizza le ossa, tendini e muscoli..--si infiamma, secondo MayoClinic.com. Altri giocatori, tra cui i Denver Nuggets' Carmelo Anthony, iniziato a indossare una manica di basket per proteggere un braccio di post-chirurgia.

Dichiarazioni di moda

Il manicotto di basket era la voce più popolare non-abbigliamento venduta dalla NBA nel 2008, secondo il NBA store. Fin dal 2000-2001 stagione..--la stagione di borsite di Iverson-- fan iniziarono a indossare maniche come dichiarazioni di moda. Altri giocatori, inclusi LeBron James e Kobe Bryant-- sono stati visti sporting maniche senza eventuali lesioni noti.

Effetto placebo

Molti giocatori che hanno indossato maniche di basket per proteggere una ferita non sembrano mai perdere la manica lunga dopo la ferita è guarita, secondo "Psychology Today". L'effetto placebo è stato prima conosciuto nel 1955. H.K. Beecher valutato 15 studi clinici correlati a 15 diverse malattie. Ha trovato che 35 per cento di 1.082 pazienti in questi studi sono stati sollevati dei loro sintomi di trattamenti placebo da solo.