Spiegazione della circolazione fetale

May 27

Spiegazione della circolazione fetale

Mentre un feto nel grembo materno, il sangue circola in modo diverso rispetto a dopo la nascita e per tutta la vita. La circolazione fetale ignora in gran parte i polmoni in via di sviluppo, che sono non funzionali prima della nascita. Aperture straordinarie e bypass rotte nel sistema circolatorio fetale consentono il modello unico di flusso di sangue che si verifica prima della nascita.

Circolazione e anatomia del cuore

Il cuore ha quattro cavità: atrio destro e ventricolo e l'atrio sinistro e ventricolo. Dopo la nascita e per tutta la vita, gli alloggiamenti del cuore destro pompa sangue dal corpo ai polmoni per prendere ossigeno. Gli alloggiamenti di sinistra del cuore ricevano sangue ricco di ossigeno dai polmoni e pump it al resto del corpo.

Due grandi vasi sanguigni..--il superiore ed inferiore della vena cava..--consegnare il sangue povero di ossigeno per l'atrio destro e ventricolo. Con ogni contrazione del cuore, il sangue scorre dal cuore destro attraverso l'arteria polmonare ai polmoni. Il sangue appena ossigenato, poi viaggia dai polmoni attraverso le vene polmonari Torna alle camere cardiache di sinistra. Con ogni battito cardiaco, viene pompato sangue ossigenato al corpo attraverso il grande vaso sanguigno chiamato l'aorta.

Differenze fetale

Sangue fetale è ossigenato di circolazione della madre attraverso la placenta, perché non dispone di un feto polmoni funzionanti per fornire ossigeno. Pertanto, i modelli di flusso di sangue in un feto differiscono da quelle che si verificano dopo la nascita. Tre aperture circolatori presenti durante la vita fetale sono responsabili per il modello di flusso di sangue che si verifica prima della nascita. Queste aperture - il dotto venoso, forame ovale pervio e il arteriosus di ductus - in genere chiudono poco dopo la nascita.

Ossigenato sangue materno passa attraverso la placenta ed entra il cordone ombelicale attraverso la vena ombelicale. Flussi di sangue dalla vena ombelicale al cuore destro attraverso due percorsi nel feto. Uno è attraverso il fetale dotto venoso, che sfocia nel vena cava inferiore in quanto offre sangue all'atrio di destra. Sangue del cordone ombelicale vena anche viaggi attraverso il fegato prima di raggiungere alla fine il lato destro del cuore.

Circolazione fetale

Maggior parte del sangue che raggiunge i flussi fetale cuore destro direttamente nell'atrio sinistro attraverso il forame ovale pervio. Questa apertura tra gli atri nel cuore fetale permette al sangue di bypassare i polmoni. Una piccola porzione di sangue, tuttavia, passa dall'atrio destro al ventricolo destro ed entra l'arteria polmonare. Il arteriosus di ductus, tuttavia, fornisce un percorso secondario del polmone-bypass. Questa struttura consente al sangue di passare dall'arteria polmonare direttamente in aorta senza prima viaggiare attraverso i polmoni. Questo itinerario permette al sangue ossigenato nella placenta di bypassare i polmoni e flusso direttamente disponibili per il corpo in via di sviluppo del feto.

Modifiche dopo la nascita

Quando il cordone ombelicale viene tagliato dopo la nascita e i polmoni gonfiano e iniziano a funzionare, le variazioni di pressione all'interno del sistema circolatorio e ormoni attivano normalmente la chiusura del dotto venoso, forame ovale pervio e il arteriosus di ductus. Queste strutture fetali solito chiudono entro pochi giorni dopo la consegna. Chiusura di queste esclusioni circolazione fetale consente al sangue di fluire normalmente ai polmoni per essere ossigenato e il sistema circolatorio a maturare.