Cos'è il miele considerato sulla piramide alimentare?

August 22

Cos'è il miele considerato sulla piramide alimentare?

Molte persone sostengono che il miele è più sano di zucchero bianco normale. Fornisce enzimi, vitamine e minerali ed è pensato per ridurre le allergie, se si dispone di miele locale. Tuttavia, il tuo corpo reagisce allo stesso modo al miele, quindi non c'è davvero nessuna differenza. Proprio come lo zucchero da tavola, miele aumenta lo zucchero nel sangue, aumenta il rischio di carie dentale e aggiunge calorie alla vostra dieta.

Zuccheri aggiunti

Sulla piramide alimentare di governo degli Stati Uniti, My Pyramid, il miele è considerato un'aggiunta di zuccheri. Gli zuccheri aggiunti non si trovano naturalmente negli alimenti, come nel caso di frutta e latte, ma vengono aggiunti agli alimenti e bevande. Il miele è in questo gruppo al fianco di sciroppo di mais, zucchero di canna, melassa e altri.

Calorie discrezionali

Gli zuccheri aggiunti rientrano nella categoria delle calorie discrezionali sulla piramide. La piramide permette 100 fino a 300 calorie dopo aver raggiunto esigenze di nutrienti essenziali per la giornata. Tuttavia, tale importo è consentito solo se avete mangiato cibi sani e a basso contenuto di grassi tutto il giorno. Se hai incluso grassi scelte nel vostro pasti o spuntini, si perde la franchigia discrezionale. L'USDA spiega che se i vostri bisogni sono 2.000 calorie al giorno, si possono soddisfare le vostre esigenze dei nutrienti all'interno di 1.735 calorie e quindi si possono consumare quelli extra 265 calorie discrezionali.

Calorie discrezionali individuali

Calorie discrezionali variano in base alla tua età, sesso e livello di attività. Da 19 a 30 anni compiuti, 265 calorie discrezionali sono assegnati per donne inattive, 265 a 360 per le donne attive, 360 per uomini inattivi e 410-510 per uomini attivi. Da 31 a 50, 195 calorie sono ammessi per donne inattive, 265-290 per le donne attive, 290 per uomini inattivi e 360 a 510 per uomini attivi. Sopra l'età di 50, 130 calorie sono assegnati per donne inattive, 195 a 290 per le donne attive, 265 per uomini inattivi e 290 fino a 425 per uomini attivi.

Considerazioni

Anche se si sono assegnati calorie discrezionali, è necessario considerare che circa il 16 per cento della dieta americana è costituito da zuccheri aggiunti. Gli zuccheri aggiunti aggiungono calorie alla vostra dieta senza aggiungere molto valore nutrizionale. Il 2010 Dietary Guidelines for Americans spiega che con moderazione, sono altrettanto probabili causare aumento di peso come qualsiasi altre calorie grassi solidi e zuccheri aggiunti. Il problema è che gli americani nel complesso mangiano troppe di queste calorie discrezionali e diventano sovrappeso o obesi di conseguenza. Gli americani sono anche non ricevono abbastanza nutrienti perché mangiano cibi non nutritivi al posto di opzioni nutrizionalmente densi.