È sicuro di prendere l'olio di semi di lino durante la gravidanza?

May 1

È sicuro di prendere l'olio di semi di lino durante la gravidanza?

Olio di semi di lino fornisce grassi vitali che ha bisogno di un bambino in via di sviluppo, ma esso può anche costituire un pericolo per una gravidanza in corso. Comprendere i rischi e i benefici dell'olio di semi di lino può aiutarvi a prendere una decisione sull'opportunità di includere questo olio nella vostra dieta di gravidanza. Consultare un medico prima di utilizzare olio di semi di lino o prendere decisioni sui cambiamenti nella dieta durante la gravidanza.

Olio di semi di lino

Olio di semi di lino è derivato dalla pianta del lino, Linum usitatissimum. Un importante componente del seme di lino è l'essenziale dell'acido grasso omega-3 chiamato acido alfa-linolenico o ala Perché il corpo umano non può fare i grassi omega-3, è necessario farli attraverso alimenti o integratori, come l'olio di pesce, noci e lino. Olio di semi di lino contiene 45 a 65 per cento ALA, con il resto costituito da acidi grassi omega-6 e piccole quantità di altri grassi. Il corpo usa ALA per fare due altri importanti-i grassi omega 3, EPA e DHA.

Benefici potenziali di gravidanza

Olio di semi di lino assunto durante la gravidanza potrebbe aiutare lo sviluppo del cervello nel feto. I bambini che non ricevono abbastanza grassi omega-3 durante lo sviluppo sono più probabili di avere un basso peso alla nascita e piccola circonferenza cranica alla nascita, e la placenta è probabile essere più piccoli mentre nel grembo materno, secondo l'Istituto Franklin. DHA, in particolare, è stato collegato allo sviluppo del cervello e dell'occhio. Corpo di una donna incinta può solo fornire DHA al suo bambino in via di sviluppo se si ingerisce mangiando fonti quali frutti di mare o se lei crea nel suo corpo dopo l'assunzione di ala

Possibili problemi di gravidanza

Nonostante la necessità di acidi grassi omega-3 durante lo sviluppo fetale, alcune preoccupazioni sono state sollevate rispetto all'utilizzo di olio di semi di lino durante la gravidanza. Uno studio del 2008 da Université de Montréal ha trovato che le donne che hanno consumato l'olio di semi di lino durante la gravidanza avevano un 12 per cento il rischio di nascita pretermine, rispetto a un normale tasso medio del 3 per cento in donne in buona salute non assunzione di semi di lino olio. La correlazione tra la nascita pretermine e olio di semi di lino si è verificato solo per le donne che hanno consumato l'olio durante il secondo e terzo trimestre. Mangiare i semi di lino interi o macinati non aumenta il rischio di nascita pretermine.

Considerazioni

La necessità di acidi grassi omega-3 e i potenziali pericoli di olio di semi di lino di bilanciamento durante la gravidanza può rappresentare un problema per future mamme. Per il corso più sicuro, evitare l'uso di olio di semi di lino come fonte di ALA e concentrarsi invece su altre fonti alimentari di acidi grassi omega-3 durante la gravidanza, come pesce, noci, alghe, intero o a terra i semi di lino e verdure a foglia verde. Se si desidera utilizzare olio di semi di lino durante la gravidanza, si rivolga al medico circa quanto si può usare tranquillamente e se si dispone di specifici fattori di rischio che aumentano il rischio complessivo di nascita pretermine.