Quali vitamine sono buone per carcinoma della prostata?

July 18

Quali vitamine sono buone per carcinoma della prostata?

La prostata è una ghiandola noce dimensioni trova alla base della vescica negli uomini ed è responsabile della produzione della componente liquida dello sperma. Cancro della prostata è caratterizzato dalla crescita di un tumore maligno ed è la forma più comune di cancro per interessare gli uomini. Secondo il sito d'informazioni salute U.K., Netdoctor, forme di crescita lenta di carcinoma della prostata possono non richiedono un trattamento, anche se la terapia ormonale o un intervento chirurgico per rimuovere il tumore sono spesso impiegati. Alcuni integratori possono anche favorire la ripresa e ridurre gli effetti collaterali correlati al trattamento. Rivolga al medico prima di prendere eventuali supplementi per trattare il cancro della prostata.

Vitamina B-3

Vitamina B-3, noto anche come niacina o acido nicotinico, può esaurire le riserve di glicina, un aminoacido necessario per le cellule tumorali a produrre DNA, note di A.P. John Institute per ricerca sul cancro. Vitamina B-3 si trova in diversi alimenti, tra cui il lievito di birra, rene del manzo, salmone, semi di girasole e cereali fortificati e pane. È inoltre possibile integrare la vitamina B-3 come un dietetico, da solo o come parte di un complesso della vitamina B. Rivolga al medico prima di prendere un integratore di vitamina B-3 come dosi elevate possono causare effetti collaterali tra cui ulcere allo stomaco e svuotato della pelle. Questa vitamina interagisce con un numero di farmaci tra cui gli antibiotici e farmaci di pressione sanguigna.

Vitamina D

La A.P. John Institute for Cancer Research note che la vitamina D può contribuire ad per attivare gli enzimi che bloccano l'attività delle chinasi, enzimi necessari per la crescita della cellula tumorale. Un articolo pubblicato nel numero di ottobre 2010 di "Gazzetta di the American Dietetic Association" osserva inoltre che la vitamina D può offrire la protezione contro il cancro della prostata. Conosciuta come la "vitamina del sole", vitamina D fatta dalla pelle quando esposto alla luce solare. Si trova anche in un piccolo numero di alimenti e può anche essere preso come un supplemento dietetico. Informi il medico prima di prendere un supplemento di vitamina D come alte dosi possono causare effetti collaterali.

Vitamina E

La University of Maryland Medical Center rileva che la vitamina E possono inibire la crescita delle cellule tumorali della prostata e può anche ridurre la probabilità di sviluppare cancro alla prostata negli uomini che fumano. Tuttavia, UMMC aggiunge che più ricerca è necessaria determinare se questa vitamina può aiutare gli uomini che già hanno il cancro della prostata. Vitamina E è trovata in un certo numero di alimenti tra cui olive, asparagi, mais e noci. Può anche essere preso un integratore alimentare. Consultare il proprio medico prima di prendere un integratore di vitamina E come alte dosi può essere dannoso.