Cardo Mariano & Dandelion a stomaco vuoto

July 4

Cardo Mariano & Dandelion a stomaco vuoto

Dente di Leone e latte thistle piante sono membri della stessa famiglia di piante, Compositae. Sono nata in Europa e ora crescono spontaneamente in tutta l'America del Nord, secondo informazioni di erbe medicinali. Nonostante la loro reputazione come erbacce indesiderate, sono entrambe preziose erbe medicinali. Prima di iniziare a prendere le erbe medicinali o integratori, consultare il proprio medico curante per le istruzioni.

Dente di leone & cardo

Tarassaco e cardo mariano sono tradizionalmente usate per trattare le varie condizioni del fegato, ma ognuno ha un numero di altri usi medicinali. Il sito per il Memorial Sloan-Kettering Cancer Center, o MSKCC, dice dente di Leone è comunemente usato come trattamento del fegato e per il trattamento di cancro, diabete, eczema, disturbi gastrointestinali e artrite reumatoide. Il sito riporta anche che cardo viene utilizzato per la prevenzione del cancro, alcolismo, cirrosi del fegato, epatite, intossicazione alimentare e indigestione. Tuttavia, il National Center for Complementary & medicina alternativa o NCCAM, sito dice che entrambe le erbe possono sconvolgere lo stomaco quando presi. Questo può essere evitato se i supplementi sono assunto con il cibo.

Ricerca

Il NCCAM ha finanziato una serie di studi clinici sull'uso del cardo selvatico di latte per il trattamento di varie condizioni, e i risultati sembrano promettenti. Essa suggerisce che ulteriori ricerche essere fatto prima che l'erba può essere raccomandato. E anche se il dente di Leone ha una lunga tradizione di uso medicinale, il sito NCCAM sostiene non ci è prova clinica che funziona nel trattamento di condizioni mediche.

Possibili effetti collaterali

Il sito di Web MSKCC riporta che quel dente di Leone e cardo mariano potrebbe causare un mal di stomaco o diarrea lieve quando presi. Potenzialmente, questi potrebbero essere evitati prendendo i supplementi con i pasti. Altri possibili effetti indesiderati sono descritti sul sito Web US National Library of Medicine, o USNLM, come abbassare i livelli di zucchero nel sangue e potenziale di sanguinamento in eccesso.

Potenziali interazioni

Dente di leone può avere interazioni dannose con alcune altre erbe e farmaci, dice il sito USNLM. Il sito mette in guardia la gente che prende gli antibiotici, farmaci per il diabete, litio, diuretici, farmaci per il cuore come la digossina, corticosteroidi, nicotina, fluidificanti del sangue, colesterolo-abbassamento delle droghe, gli anti-infiammatori, alcuni antiacidi, agenti anticancro, soppressori dell'appetito, lassativi e gotta farmaci per evitare l'assunzione di tarassaco. La University of Maryland Medical Center, o UMMC, sito Avvertenze persone prendendo farmaci allergia, farmaci per il colesterolo alto, farmaci anti-ansia, fluidificanti del sangue, alcuni farmaci contro il cancro, antipsicotici e farmaci di sequestro per evitare di prendere latte thistle, a causa di possibili interazioni. Se avete dubbi se tarassaco o latte thistle potranno interagire harmfully con farmaci o integratori che prendere, discutere con un fornitore di assistenza sanitaria o farmacista.

Moduli utilizzati

Dente di leone può essere trovato come foglie fresche, foglie secche, radice essiccata, foglia tintura, tintura di radice e forme di Estratto standardizzato in polvere, secondo il sito UMMC. Il sito dice anche che cardo è disponibile in capsule, standardizzato di erba secca, Estratto liquido e tintura. Entrambi può essere fatto anche in tè.

Considerazioni

Secondo il sito NCCAM, persone con allergie note agli altri membri della famiglia delle Compositae come la camomilla, crisantemi, Achillea, erba amara vera, Ambrosia, calendula o Margherita non deve usare il tarassaco o latte thistle. Si potrebbe anche causare una reazione allergica. Le reazioni allergiche possono verificarsi anche se una sostanza è stata utilizzata prima con nessuna reazione. Attenzione ai segni di rigonfiamento delle labbra, lingua, gola, viso o un'eruzione cutanea. Se si verifica uno di questi, smettere di usare le erbe e contattare il vostro fornitore di cure mediche.