Quali sono i benefici per la salute di foglie d'uva?

May 5

Quali sono i benefici per la salute di foglie d'uva?

Foglie di vite, una graffetta popolare di cuore-sana cucina mediterranea, sono ricchi di vitamine e minerali. Foglie di vite spesso si trovano in scatola o in bottiglia, mentre crudo o fresche foglie di vite sono da consumarsi dopo che sono cotti a vapore o scottate. Un piatto popolare greco denominato dolmas utilizza fogli dell'uva come wrapper per riso, cipolle e carne. L'US Department di Health and Human Services elenca fogli dell'uva sulla sua lista della spesa suggerito basato sul sane linee guida dietetiche per gli americani.

Informazioni nutrizionali

Per coloro che guardando il loro peso, foglie di vite sono molto bassi in calorie - circa 14 calorie per ogni cinque foglie. Per la salute generale e benessere, foglie di vite sono una buona fonte di sostanze nutrienti, compreso le vitamine C, E, A, K e B6, oltre a niacina, ferro, fibra, riboflavina, folati, calcio, magnesio, rame e manganese. Una singola porzione di cuore-sano, o una tazza di foglie di vite, non ha grassi o colesterolo ed è molto bassa contenuto di sodio e zucchero.

Proprietà anti-infiammatorie

Foglie di vite sono leggermente antinfiammatori basato su un sistema di valutazione che consente di stimare il potenziale infiammatorio di alimenti e combinazioni alimentari. L'infiammazione cronica è può causare alcune malattie e malattie, come malattie cardiache, molti tipi di cancro e il morbo di Alzheimer. Altre malattie che sono il risultato di infiammazione includono artrite e molte malattie gastrointestinali, quali morbo di Crohn. Mentre la genetica e stile di vita contribuisca ad infiammazione cronica, mantenere una dieta sana e povera di alimenti infiammatori è la migliore strategia per che lo contengono e riducendo i rischi di malattia a lungo termine.

Basso carico glicemico

Una singola porzione di foglie d'uva è ricca di sostanze nutritive e ha un carico glicemico basso di 1. Monitoraggio glicemico di uno carico è importante, soprattutto per i diabetici, poiché misura l'effetto del cibo sui livelli di zucchero nel sangue. Un obiettivo di carico glycemic totale quotidiano per la media, adulto sano è 100 o meno, rendendo uva lascia una scelta sana. Gli individui con diabete o sindrome metabolica dovrebbero mirare per un numero inferiore.

Insufficienza venosa cronica

Secondo uno studio del 2010 condotto dal dipartimento di dermatologia presso l'Università di Friburgo, estratti di piante dalle foglie di vite riducono l'edema in pazienti con insufficienza venosa cronica. Questa è una condizione caratterizzata da venature che hanno problemi di ritorno di sangue nelle gambe al cuore. Quando il sangue non può restituire al cuore, le gambe possono gonfiarsi, provocando edema. Una riduzione dell'edema sarà non solo rendere l'individuo più confortevole riducendo il gonfiore, ma causerà anche meno di un ceppo sul sistema vascolare.

Altri usi

Foglie di vite sono stati utilizzati per secoli e sono ancora utilizzati in foglie di vite di applicazioni a base di erbe, in particolare rosso. Altri usi per fogli dell'uva includono il trattamento di diarrea, sanguinamento mestruale pesante, emorragia uterina, afte e scarico vaginale in eccesso. Nativi americani fatta di foglie di vite in un tè per diarrea, epatite, dolori di stomaco e mughetto. Hanno usato fogli dell'uva appassite per febbri, reumatismi, mal di testa e seno dolorante. Mentre foglie dell'uva hanno una storia di essere utilizzato per una vasta gamma di condizioni, più ricerca è necessaria determinare efficacia vera.

Considerazioni

Lavare accuratamente le foglie di vite crudi prima del consumo. Se si utilizzano fogli dell'uva in bottiglia, passandole prima dell'uso rimuovere alcuni del sodio in eccesso. Rivolga al medico prima di apportare modifiche dietetiche o prima di iniziare una nuova dieta. Partnering con il medico è il modo migliore per rimanere in buona salute, raggiungere la perdita di peso o migliorare la vostra salute. Cambiamenti nella dieta, anche sano ones, non dovrebbe mai essere usato come un sostituto per l'assistenza fornita dal proprio medico.