Effetti collaterali fegato Omeprazole

January 13

Effetti collaterali fegato Omeprazole

Omeprazolo, un farmaco venduto sotto il nome di marca è Prilosec, è un farmaco usato per sopprimere la produzione di acido nello stomaco. Omeprazolo è classificato come un inibitore della pompa protonica ed è indicato per il trattamento del bruciore di stomaco frequenti a causa di malattia gastroesophageal e per il trattamento di ulcere gastriche e duodenali. Omeprazole è anche usata per trattare una condizione hypersecretory acido dello stomaco conosciuta come sindrome di Zollinger-Ellison. Omeprazolo può danneggiare il fegato in diversi modi.

Epatite

Secondo Drugs.com, omeprazole può causare l'epatite o l'infiammazione del fegato. Omeprazolo è metabolizzato nel fegato. Il fegato si rompe omeprazole in prodotti che possono essere facilmente rimossi dal corpo attraverso i reni. Esposizione del fegato all'omeprazolo può causare danni alle cellule epatiche che conducono all'infiammazione del fegato. Secondo Netdoctor.co.uk, primi segni di epatite comprendono affaticamento, malessere, nausea, diminuita dell'appetito, addome gonfio a causa di ingrossamento del fegato, rash cutaneo e muscolare mal. Omeprazole uso deve essere interrotto per consentire il fegato a guarire.

Sistema biliare

Drugs.com afferma che uso dell'omeprazolo può incidere sul funzionamento del sistema biliare. Secondo il National Institutes of Health, il sistema biliare comprende fegato, cistifellea, dotti biliari all'interno del fegato e vie biliari fuori del fegato. Il sistema biliare è importante nella produzione della bile, che è un liquido importante per la digestione dei grassi e labbra. Omeprazole altera il normale flusso della bile e conduce che questo porta all'ingiallimento degli occhi e della pelle, dolore biliare, dolore della vescica di scorticatura, pietre della bile e l'infiammazione della vescica di scorticatura.

Insufficienza epatica

Insufficienza epatica è l'incapacità del fegato di svolgere le sue funzioni metaboliche. Secondo Drugs.com, uso a lungo termine dell'omeprazolo può distruggere completamente il fegato causando la cicatrizzazione del tessuto del fegato. Alcuni pazienti possono avvertire l'insufficienza epatica acuta immediata dopo l'assunzione di omeprazolo. Insufficienza epatica è irreversibile e richiede il trapianto di fegato. Segni di insufficienza epatica acuta includono urine scure, feci color argilla, prurito, ingiallimento della pelle e gli occhi, addome ingrossato, dolore addominale, perdita di appetito, nausea e vomito.