Quali sono i legami tra schizofrenia e dopamina?

August 26

Quali sono i legami tra schizofrenia e dopamina?

La schizofrenia è un disturbo di salute mentale che colpisce la percezione di una persona di realtà, il pensiero, i processi e i comportamenti sociali. Secondo l'Istituto nazionale di salute mentale, la schizofrenia è una malattia cronica e disattivazione di disturbo che influenza il funzionamento del cervello nella circa 1 per cento della popolazione americana. Diverse forme di schizofrenia sono riconosciute, tra cui tipo paranoide, tipo disorganizzato o catatonico. Mentre i sintomi generali si verificano in ogni tipo di schizofrenia, i sintomi specifici distinguere un sottotipo da altra. I sintomi sono raggruppati in positivo..--caratterizzata da una perdita di realtà basata su allucinazioni, false credenze o pensiero disorganizzato o negativo - caratterizzato da una mancanza di espressione emotiva. Diversi fattori sono pensati per contribuire allo sviluppo della schizofrenia, quale la lesione genetica e cervello. Tuttavia, una teoria prominente ancora controversa chiamata l'ipotesi della dopamina offre un promettente indizio per una chimica delle principali cause della schizofrenia.

Ipotesi della dopamina

Secondo il "giornale di psichiatria e neuroscienze," l'ipotesi della dopamina propone che la schizofrenia è causata da eccessiva produzione di dopamina. La dopamina è un neurotrasmettitore, o messaggero chimico prodotto nel cervello. Ha diverse funzioni nella regolazione del sistema nervoso centrale, come interpretare la motivazione e la ricompensa esterna. Dopamina aiuta a regolare il pensiero, percezione, memoria e apprendimento oltre a giocare un ruolo nei modelli di movimento, di attenzione e di sonno. PsychCentral osserva che la dopamina è prominente in determinate regioni del cervello come il talamo e il corpo striato. Livelli alterati di dopamina in queste aree tendono ad avere un impatto significativo in termini di cambiamenti nel comportamento e pensiero.

Prove di dopamina causa

Secondo uno studio Recensito sul "Bollettino di schizofrenia" nel 2007, evidenze critiche che i livelli elevati di schizofrenia causa dopamina dimostrano l'efficacia dei farmaci della dopamina-receptor-blocking che trattare la psicosi di schizofrenia. Farmaci chiamati antipsicotici riducono i sintomi quali allucinazioni e deliri attraverso il recettore della dopamina D2 di blocco. Un altro punto di prova che sostiene l'ipotesi della dopamina proviene da utenti di anfetamine. La recensione di 2001 il "giornale di psichiatria e neuroscienze", spiega che il consumo di anfetamine provoca un afflusso di dopamina nel cervello, che produce i sintomi psicotici-tipo, come i sintomi esibiti da persone affette da schizofrenia.

Discrepanza di prova

L'ipotesi della dopamina è seriamente messa in discussione dagli autori dello studio pubblicato in un'edizione 2009 della "Rivista Harvard di psichiatria". Essi presentano una spiegazione alternativa per risultati iniziali i livelli della dopamina eccessiva di supporto come delle principali cause della schizofrenia basato sull'efficacia dei farmaci antipsicotici a invertire la malattia di fondo. I farmaci potrebbero funzionare inducendo soppressione neurologica, per cui i sintomi sono rese meno intensi piuttosto che eliminati, questi ricercatori suggeriscono. Per quanto riguarda le prove di psicosi indotta da anfetamina, notano ulteriormente che la dopamina non è solo chimica risentito l'anfetamina; quindi individuazione di dopamina come causa non è convalidata. Inoltre, il 2007 "Bollettino di schizofrenia" studio precisa che nel caso di farmaco antipsicotico aiutando nella riduzione di sintomo e psicosi indotta da anfetamina, i sintomi positivi sono stati influenzati ma non i sintomi negativi. Nel complesso, la ricerca sulla schizofrenia e dopamina è d'accordo che il neurotrasmettitore svolge un ruolo nel disordine, ma non ci è consenso che la dopamina è l'unica causa della schizofrenia.