Qual è il significato di ansia?

March 2

Qual è il significato di ansia?

L'ansia è un'emozione comune noto anche come la risposta del corpo naturale "lotta o fuga" di esperienze stressanti. L'ansia può essere una cosa positiva che ti aiuta a trattare con comuni situazioni di tensione, come preparazione per una presentazione importante, reagiscono al pericolo inatteso o affrontare un impegnativo incarico a scuola o al lavoro. A volte, sentimenti di ansia possono diventare sproporzionato rispetto alla situazione che stai affrontando, e che è quando è il momento di cercare un aiuto professionale.

Ansia eccessiva

La Association of America disturbi di ansia presenta una chiara linea di demarcazione tra l'ansia normale e ansia eccessiva. L'ansia normale può coinvolgere essere nervosi prima di un test importante o un discorso pubblico, preoccuparsi di essere finanziariamente stabile e pagare le bollette, sensazione triste dopo una rottura e di essere in imbarazzo in una situazione imbarazzante. Ansia eccessiva può includere cronica preoccupante per il futuro, una sensazione di doom o un senso che qualcosa di brutto è accadrà, costante evitando di situazioni sociali per paura di essere ridicolizzati, paura irragionevole di una persona o un luogo che nessuna minaccia reale e impegnarsi in attività ripetitive quali "pulizia, controllo, toccando e ridisposizione."

Disturbi d'ansia

Il National Institute of Mental Health identifica cinque tipi di disturbi d'ansia: generalizzato disturbo d'ansia (GAD), disturbo ossessivo-compulsivo (OCD), disturbo da stress post-traumatico (PTSD), disturbo di panico e disturbo da ansia sociale. GAD è una condizione cronica caratterizzata da eccessiva preoccupante, che è solitamente ingiustificata. Disturbo ossessivo compulsivo è caratterizzato da obsessive, ricorrenti pensieri e "comportamenti ripetitivi". PTSD si presenta solitamente dopo un'esperienza estremamente spaventosa o pericolosa per la vita. Disturbo di panico è caratterizzato da sentimenti di "intensa paura" che si manifestano sintomi fisici, in particolare dolori al petto, battito cardiaco e difficoltà respiratorie. Disturbo d'ansia sociale o fobia sociale, è caratterizzata dalla paura derivanti quando una persona è insieme ad altre persone.

Cause

La ricerca suggerisce che i disturbi d'ansia possono essere genetica e "hanno una base biologica" simile ad altre malattie, come il diabete. Alcuni disturbi possono anche essere innescati da eventi traumatici come la morte di un combattimento amato uno, in una zona di guerra e un'infanzia abusiva. La Association of America disturbi di ansia sono elencati altri fattori di rischio quali la chimica del cervello, esperienze di vita e corredo genetico.

Trattamento

Diversi trattamenti sono disponibili per persone che soffrono di disturbi d'ansia. Terapia e farmaci sono tra i trattamenti più richiesti, ma sono disponibili anche trattamenti alternativi. Il tipo più comune di terapia, terapia cognitivo-comportamentale, funziona alterando il pensiero negativo e malsani comportamenti associati con l'ansia. Farmaci come le benzodiazepine e gli antidepressivi funzionano modificando la chimica del cervello per ridurre i sintomi. Trattamenti complementari includono apprendimento rilassante, tecniche di respirazione e fare yoga. Il trattamento è più efficace se correttamente su misura per rispondere alle esigenze di una persona.

Considerazioni

Uno studio pubblicato negli annali di medicina interna da Dr. Kurt Kroenke dimostra che circa il 20% di persone che visitano i loro medici "hanno almeno una fobia" e che, nonostante un'alta prevalenza del disturbo, molti malati mai ricevano il trattamento adeguato. Se ritieni che l'ansia è eccessiva e non rientrano nella categoria di "normale", è consigliabile cercare un medico. Se non trattata, l'ansia può peggiorare e diventare estremamente paralizzante, ti impedisce di fare attività quotidiane e godersi la vita in generale.