Depressione causata dalla mancanza di dopamina

August 21

Depressione causata dalla mancanza di dopamina

Secondo una revisione 2002 in "medico di famiglia americano", la depressione è la seconda più comune patologia cronica vista da medici di assistenza primaria e depressione colpisce oltre il 10 per cento degli americani. I farmaci sono spesso prescritti per il trattamento della depressione. La maggior parte di questi agenti sono progettata per aumentare i livelli di sostanze chimiche importanti, come la dopamina, nel vostro cervello.

I neurotrasmettitori sono messaggeri chimici

Sistema nervoso è una matrice complessa di fibre nervose che, come cavi elettrici, relè impulsi da un sito nel vostro corpo a un altro. Tuttavia, a differenza di cavi elettrici, i nervi non sono continui. Ogni neurone è separato dal suo vicino di casa da uno spazio microscopico chiamato una sinapsi. Come impulsi raggiungano la fine di un neurone, messaggeri chimici chiamati neurotrasmettitori vengono rilasciati nella sinapsi, dove stimolano i recettori sul neurone adiacente. Questo relè l'impulso in avanti. In molti casi, i neurotrasmettitori, serotonina, adrenalina, noradrenalina, dopamina e altri..--quindi vengono riassorbiti dai neuroni. Bassi livelli di neurotrasmettitori, tra cui la dopamina, si credono per contribuire alla depressione.

Dopamina esercita effetti ad ampio raggio

Il tuo cervello è riccamente dotato di recettori che rispondono alla dopamina. Infatti, secondo l'American College of Neuropsychopharmacology, almeno cinque i ricevitori della dopamina biochimicamente differenti sono sparsi per il sistema nervoso centrale, con molti centri vitali, contenente diversi tipi di recettori della dopamina. Stimolazione di questi recettori influenza il tuo umore, emozioni, movimento, motivazione, memoria, abilità cognitive e funzione anche ormonale.

Dopamina in depressione

Produzione di dopamina insufficiente è stato implicato come causa per la depressione. Una recensione 2010 "frontiere in neuroscienza" sostiene che tutti i trattamenti antidepressivi finalmente innescano una via dopamina-dipendente al fine di esercitare i loro effetti terapeutici. Inoltre, l'utilità di un dato trattamento è determinata da quanto efficacemente stimola i recettori della dopamina. Tuttavia, a causa della complessa interazione tra neuroni che producono serotonina, adrenalina, noradrenalina, dopamina e altri neurotrasmettitori, la depressione è spesso trattata con farmaci che influenzano i neurotrasmettitori "a Monte", ma hanno meno effetti collaterali che agenti classici, che si rivolge principalmente i livelli della dopamina.

Considerazioni

I livelli della dopamina bassa sono creduti per svolgere un ruolo importante nella Genesi e persistenza della depressione. Maggior parte dei farmaci antidepressivi o influenzano i livelli di dopamina direttamente o indirettamente influenzano attività della dopamina che interessano i neuroni interconnessi che producono neurotrasmettitori alternativi. Tuttavia, i meccanismi esatti che contribuiscono alla depressione sono ancora poco conosciuti, e le risposte individuali al trattamento antidepressivo variano notevolmente. Se si soffre di depressione, chiedete al vostro medico circa il trattamento migliore per voi.