È buono di Ashwagandha per ansia e depressione?

August 4

Ashwagandha, o "Winter Cherry," è un'erba di adaptogen comunemente utilizzata nella medicina ayurvedica, una forma olistica della medicina che ha avuto origine dall'India. Ashwagandha sembra contenere riparatoria e garantiti qualità così come le proprietà anti-infiammatorie. I produttori di Clarocet NRI, un prodotto che utilizza inverno cherry come uno dei suoi ingredienti, sostengono la radice di ashwagandha può essere usata per trattare l'affaticamento fisico e mentale, depressione, nervosismo, tensione, ansia e lieve a moderata umore oscilla causato da stress.

Circa Ashwagandha

Ashwagandha, scientificamente noto come Withania somnifera, è un'erba fatta dalle radici di un piccolo arbusto sempreverde che è originaria dell'India, Nord Africa e Medio Oriente, ma da allora è stato coltivato negli Stati Uniti. Con suoi composti attivi, in particolare il ashwaghanda alcaloidi, lattoni steroidei, saponine e withanolidi, ha anti-ansia, antidepressivi, proprietà anti-infiammatorie e anti-artritica che può essere efficace nel ridurre lo stress causato da affaticamento fisico ed emotivo; aumentare la vigilanza mentale, attenzione e concentrazione; alleviare la tensione nervosa e ansia; tonificante corpo; diminuire l'infiammazione e bilanciando e sbalzi d'umore, secondo Memorial Sloan-Kettering Cancer Center di livellamento. Ashwagandha è trovato più spesso in forma di capsule e di solito deve essere consumato per due-sei settimane prima che i benefici possono essere notati.

Ansia

L'ansia è caratterizzata da una sensazione di preoccupazione, paura o apprensione che può causare una grande quantità di stress. Gli individui che soffrono di ansia e ansia correlati disturbi spesso cercano il trattamento perché la gravità dei loro sentimenti iniziano a incidere sulla loro vita quotidiana. Ashwaghanda, con i suoi effetti calmanti, rilassanti e sedativi può aiutare a curare e alleviare l'ansia senza dover utilizzare un farmaco prescritto. In uno studio pubblicato nel numero di agosto 2009 della rivista medica "PLoS One", i ricercatori hanno trovato che il ashwagandha era un'efficace e sicura opzione naturopatica per aiutare ad alleviare l'ansia. Durante questo studio, i partecipanti con moderata a grave ansia di più lunga durata di sei settimane sono stati dati entrambi cura naturopatica composto dietetico counseling, tecniche di rilassamento, una standard del multivitaminico e 300 mg di ashwagandha o intervento di psicoterapia standardizzata, che comprendeva psicoterapia la respirazione profonda, respirazione profonda tecniche di rilassamento e un placebo per 12 settimane tempo. I partecipanti che hanno ricevuto cure naturopatiche compreso il supplemento di ashwagandha trovano miglioramenti significativi per la loro salute mentale, concentrazione, livelli di fatica, funzionamento sociale, vitalità e qualità complessiva della vita rispetto ai partecipanti che hanno avuti il placebo e psicoterapia. Infatti, la forma di Beck Anxiety Inventory, quei partecipanti che hanno consumato l'ashwagandha è diminuito loro punteggi più di 26 per cento rispetto a quelli che hanno appena preso il placebo. In un altro studio pubblicato nell'edizione 2011 di "Evidence-Based Complementary e medicina alternativa", i clinici ha trovato che una formula di polyherbal che contiene l'Estratto di ashwagandha ha avuto la stessa efficacia come benzodiazepine, che sono comunemente prescritti per condizioni di ansia e può essere utilizzato come un trattamento alternativo per l'ansia.

Depressione

La depressione è una grave malattia caratterizzata da sintomi di tristezza, perdita di interesse nelle attività che utilizzate per essere apprezzato, difficoltà nel dormire, nessuna energia e sentimenti di suicidio e di morte. Ashwagandha può anche essere utile nella prevenzione e nel trattamento della depressione. Secondo l'edizione di dicembre 2000 del "Phytomedicine", i ricercatori hanno trovato che la radice di ashwagandha ha un'azione antidepressiva. Durante questo studio, i ratti del laboratorio sono stati amministrati o ashwagandha o imipramina, un comune anti-depressivo. I risultati erano quasi identici, mostrando che il ashwagandha ha la capacità di stabilizzare gli umori e potrebbe essere utilizzato come un efficace anti-depressivo. Sette anni più tardi, nel numero di dicembre di "Indian Journal di fisiologia e farmacologia", ashwagandha è stato anche trovato per essere efficace come diazepam per i casi di depressione e ansia associata a isolamento sociale.

Effetti collaterali

Utilizzo di ashwagandha sembra essere sicura, avendo minori effetti collaterali come disturbi gastrointestinali che possono includere mal di stomaco, nausea, gonfiore addominale, viscere allentati e flatulenza. Prima di utilizzare questa erba, un medico dovrebbe essere consultato. Donne incinte dovrebbero evitare utilizzando ashwagandha a tutti i costi perché può indurre l'aborto. Questa erba non anche deve essere utilizzato in combinazione con prescrizione di farmaci come le benzodiazepine, inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina o inibitori della ricaptazione della serotonina-norepinefrina poiché essi possono causare sonnolenza eccessiva.